SHARE

Napoli- Extra 1, l’X-41 di Massimo Barranco, raddoppia e si laurea a Napoli Campione Nazionale Classe X-41 e campione del Tirreno nell’ambito della Settimana dei Tre Golfi orgtanizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia. Dopo il brutto impatto subito da Raffica ad un giro di boa nella seconda prova di ieri che l’ha costretto a rientrare in banchina, l’equipaggio di Barranco, che ha lavorato duramente tutta la notte alla riparazione del danno riportato, terminando i lavori solo stamane a poche ore dal mollare gli ormeggi, è sceso in acqua grintoso e determinato.

Extra 1. Foto Rastrelli
Extra 1. Foto Rastrelli

Secondo dietro Raffica, nella prova di oggi, Extra 1 ha vinto il Campionato con mezzo punto di vantaggio su Le Coq Hardi di Maurizio Pavesi, del Circolo del Remo e della Vela Italia, e Wb Five di Gian Claudio Bassetti, rispettivamente secondo e terzo a pari punti. “Premiato il bellissimo lavoro di squadra: onore e merito soprattutto a Peppe e Danilo che hanno lavorato sodo tutta la notte alla riparazione. Siamo saliti a bordo sereni e concentrati, con l’idea di controllare Wb Five e Le Coq Hardì, da cui ci separava mezzo punto, approfittando di un ingaggio tra i due nell’iltimapoppa”, ha commentato Lars Borgstrom, tailer di Extra 1.

All’imbarcazione di Barranco anche il titolo, nella divisione A, di Campione  Nazionale del Tirreno, ospitato dal Circolo “Italia”, nell’ambito della Settimana dei Tre Golfi, sostenuta da Banca Popolare di Ancona e da Ferrarelle.

Il vento è finalmente arrivato dopo una lunga attesa in banchina consentendo di disputare l’ultima prova del Campionato con una intensità di circa 10 nodi.

Una partenza. Foto Rastrelli
Una partenza. Foto Rastrelli

Movimentata la partenza della divisione B, che è risultata regolare solo dopo un primo ripetitore e una bandiera nera che ha visto la squalifica di tre imbarcazioni, tra cui Scugnizza, che ha dovuto rinunciare al tentativo di risalire sul podio della Classifica Generale.

La vittoria con una giornata di anticipo, è andata a Low Noise, di Giuseppe Giuffrè, seguito da Morgan IV, di Nicola de Gemmis e Harahel, di Lucio di Mauro. Nella prova di oggi, da segnalare la prestazione di Globulo Rosso di Alessandro Burzi  sul podio dorato ex aequo con Low Noise.

Il Vismara 34 Vlag, di Salvatore Casolaro vince la classifica combinata con la Regata dei Tre Golfi, che ha vinto in handicap.

Vlag. Foto Rastrelli
Vlag. Foto Rastrelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here