SHARE

Marina di Scarlino- Seconda tappa maremmana per la classe J70, che ha regatato al Club Nautico Scarlino per disputare il quarto evento del circuito nazionale. Vincitore ancora una volta l’equipaggio favorito di Calvi Network di Carlo Alberini, già vincitore delle prime tre tappe del neonato circuito nazionale della classe.

J70 a Marina dfi Scarlino. Foto Barducci
J70 a Marina dfi Scarlino. Foto Barducci 

L’intero programma previsto (9 prove) è stato portato a compimento e alta è stata la soddisfazione dei partecipanti, per le condizioni di vento e mare riscontrate e per la precisione del campo di regata. Calvi Network, con alla tattica l’olimpico sloveno Karlo Hmeliak, alla randa Irene Bezzi e alle scotte Sergio Blosi, consolida così il dominio sul circuito nazionale, sebbene le insidie di nuovi team siano alle porte. Ottima la prestazione dello sloveno Igor Lahr, che, seguendo la tattica di Michele Ivaldi, ha mancato di soli due punti la vittoria di tappa.
Da segnalare un gesto di estremo fair play del tattico ravennate, che ha segnalato spontaneamente al Comitato di Regata una propria irregolarità nel tagliare l’arrivo della prova n.8, segnalazione che gli è costata il ritiro dalla prova. “Impossibile fare diversamente”, dichiara sorridendo Ivaldi.

Da segnalare anche l’ottima prestazione dell’imbarcazione Spread, timonata dal cileno Juan Pablo del Solar, e con a bordo l’importatore JBoats per l’Italia, Paolo Boido. Spread, infatti, nonostante abbia impiegato due giorni per scaldare i motori, nella giornata finale ha conquistato tre meritatissimi primi posti. Ottime le scelte del Comitato di Regata, che ha saputo interpretare al meglio le condizioni meteo-marine delle due giornate, sotto la guida del genovese Ettore Armaleo.

La flotta J70, in crescita numerica costante, lascia Marina di Scarlino con un “arrivederci” al prossimo anno, del neo eletto Presidente della classe Andrea Magni. L’evento è stato organizzato dal Club Nautico Scarlino con la collaborazione logistica di Marina di Scarlino. Partner dell’evento la tenuta Borgo Santinovo.

www.clubnauticoscarlino.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here