SHARE

Punta Ala- Lo Yacht Club Parma è il vincitore della prima edizione del Gavitello d’Argento-Yacht Club Challenge Trophy Bruno Calandriello 2014, la competizione a squadre istituita quest’anno dallo Yacht Club Punta Ala, con il supporto degli sponsor Prysmian e Celadrin, che si è conclusa oggi nelle acque toscane.

La squadra vincitrice dello YC Parma. Foto Taccola
La squadra vincitrice dello YC Parma. Foto Taccola

La squadra del club emiliano, formata dal Sydney 46 GLS Stella di Beppe Cavalieri e Stefano Fava, dal Farr 40 Farr Marmo di Alberto Franchi e dall’M37 Coconut di Francesco Sodini (42.85 punti in totale), si è aggiudicata il trofeo challenge istituito per ricordare Bruno Calandriello, storico Presidente del circolo di Punta Ala scomparso nell’aprile dell’anno scorso, precedendo in classifica lo Yacht Club Punta Ala 1 (Faster, My Way e Cronos2, 56.3 punti), e il Circolo Nautico Riva di Traiano (Vulcano2, Lancillotto, Aphrodite,
86.35 punti).

Oggi le 36 barche in rappresentanza delle dodici squadre iscritte (due scafi IRC e uno ORC International) e gli scafi della flotta ORC impegnati esclusivamente nel Trofeo Gavitello d’Argento, prova valida come selezione per il prossimo Campionato Italiano Assoluto d’altura, sono scese in acqua per disputare una sola
prova tra le boe, l’ultima della serie iniziata venerdì, corsa con 14 nodi di vento (200° la direzione). Una regata che è stata vinta dal First 34.7 Faster di Francesco Focosi (IRC overall) e dal Comet 38s Betta Splendens di Orazio Olivo (ORC overall), risultati, uniti a quelli del resto della flotta, che hanno decretato la vittoria dello Yacht Club Parma nella classifica a squadre. E’ targata Parma anche la vittoria del Trofeo Celadrin (primo classificato overall IRC), andata a GLS Stella, mentre il Trofeo Prysmian (primo classificato overall ORC) se l’è aggiudicato Betta Splendens.

“Sono davvero molto soddisfatto di questa prima edizione del trofeo che abbiamo dedicato a Bruno Calandriello”, ha dichiarato Alessandro Masini, Presidente dello Yacht Club Punta Ala. “La partecipazione è stata notevole, le regate belle e combattute, la competizione sana e molto sentita, grazie a questa formula a
squadre per club che ha preso subito piede. Ringrazio tutti i partecipanti, dandogli appuntamento all’anno prossimo: da parte nostra, ci impegneremo fin da subito per dare ulteriore impulso a questa regata, con il coinvolgimento di altri circoli e armatori”.

A GLS Stella, infine, anche il Trofeo 151 Miglia-Gavitello d’Argento IRC, risultato della combinata con la regata 151 Miglia, coppa che per la classe ORC è stata invece vinta dal First 35 My Way di Alessio Cecchetti.
www.puntalagavitello.it

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here