SHARE

Limone del Garda- Si è svolto a Limone del Garda il Campionato Nazionale dei Dolphin 81. Vittoria per il giovane skipper Mattia Polettini, timoniere di “Twister”, barca armata da Flavio Bocchio della Fraglia Vela di Desenzano. Il titolo è arrivato dopo 8 combattute regate e dopo che i potenziali nuovi campioni potevano essere 3, oltre a Polettini, il gargnanese Pier Luigi Omboni ed il veterano Bruno Fezzardi,  campione uscente. Tutto si è deciso nell’ultima conclusiva regata con un marcamento stretto da parte di Polettini verso gli avversari.

Il Dolphin 81 vincitore del titolo nazionale
Il Dolphin 81 vincitore del titolo nazionale

Alla fine “Twister” ha agguantato il titolo in una classifica che già comandava dalla prima giornata. Secondo (a un punto) è finito Omboni, alla barra di “Baraimbo” degli armatori, sempre della Fraglia Desenzano, Imperadori e Razzi. Terzo è finito Bruno Fezzardi, campione uscente con “30 Nodi”, fresco della partecipazione al Campionato Italiano Master del singolo olimpico Finn. Appena giù dal podio finiscono “Achab” la barca condotta da Luca Nassini (CV Gargnano), quinto “SportAction” di Umberto Grumelli (Fraglia Vela Desenzano).

Per la località di Limone, che notoriamente si trova in un golfo del Garda bresciano dove i venti benacensi non entrano quasi mai ma che vanta buoni campi di regata a centro lago, è stato un ritorno nel “circus” della vela nazionale grazie alla nuova struttura del suo Circolo Vela (alla spiaggia del complesso Leonardo da Vinci) e la collaborazione con il Vela Club di Campione del Garda e l’Amministrazione Comunale di Limone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here