SHARE

Kiel, Germania- Si è appena conclusa a Kiel la Kieler Woche Eurosaf delle classi olimpiche. Ancora una vittoria per Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri nei Nacra 17, dopo il successo nella Medal Race conclusiva. 1-2-ocs-10-1-4-1 i parziali dell’equipaggio FV Malcesine-CDV Grosseto, sempre più in testa nella ranking ISAF. Da segnalare anche l’ottimo terzo posto di Lorenzo Bressani e Giovanna Micol (2-3-5-3-dsq-10-3), al loro primo podio nel cat olimpico misto e in evidente progresso dopo gli ultimi mesi di allenamenti. Seguono tra i 28 cat iscritti: 6.Salvà, 8.Porro, 12.Sabatini, 13.Bondi, 19.Sorrentino.

Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri a Kiel insieme al loro allenatore FIV Gabriele Bruni. Foto FIV
Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri a Kiel insieme al loro allenatore FIV Gabriele Bruni. Foto FIV

Vittorio Bissaro commenta: “É stato molto importante per noi vincere a Kiel, perché proprio qui nel 1972 Valentin Mankin conquistò un oro olimpico, ed essere primi in queste acque ci sembrava il modo più bello per ricordarlo. Nonostante l’avessimo frequentato per un breve periodo é riuscito a lasciarci moltissimo e ci é piaciuto mettere in pratica i suoi insegnamenti in un campo tecnico come quello di Kiel.”

Continua Silvia Sicouri: “Questa regata era importante per noi come tappa di avvicinamento ai Campionati Europei, per riprendere confidenza con le regate dopo un periodo di allenamenti al Centro di Preparazione Olimpica di Campione del Garda. Infatti durante questi giorni abbiamo identificato alcuni errori da non ripetere, ma allo stesso tempo siamo contenti di come abbiamo saputo reagire. A questo proposito vogliamo ringraziare la Federazione Italiana Vela per tutto il supporto che continua a darci e in particolare per l´incredibile opportunità di conoscere un campione come Valentin Mankin.”

Lorenzo Bressani e Giovanna Micol, portacolori del Circolo Canottieri Aniene e supportati dal Fantastica Sailing Team: “Siamo davvero contenti, per noi questo è il primo risultato importante in questa classe dopo tanto lavoro. Siamo molto soddisfatti di come sono andate le cose qui in Germania, abbiamo navigato bene sia con vento forte che con vento molto leggero, che è ancora il nostro ’tallone d’Achille perché in queste condizioni condizioni non siamo ancora allenati a sufficienza. La medal race si è disputata con 5-6 nodi di vento, quindi è stato molto importante fare una buona scelta del lato migliore del percorso.  Alla fine è andata bene. Peccato per la squalifica nella quinta prova a seguito della collisione con Santiago Lange, senza di quella avremmo terminato secondi, ma va benissimo così, avremmo firmato all’inizio della regata per il terzo posto! Siamo consapevoli che la strada è ancora lunga, ma nello stesso tempo felici di questo primo risultato”.

Bressani-Micol oggi a Kiel
Bressani-Micol oggi a Kiel

Ottimo terzo posto per Giorgio Poggi (Fiamme Gialle) nei Finn, che conclude con un quinto nella Medal Race. Sesto Filippo Baldassari (quarto in Medal) e 14esimo Enrico Voltolini, vincitore della seconda prova. Successo per l’estone Dennis Karpak.

Poggi: “Sono molto contento di questo risultato che premia il lavoro svolto con i miei compagni di squadra delle Fiamme Gialle, nei primi giorni le condizioni erano molto dure e nella seconda giornata non siamo nemmeno scesi in mare per il troppo vento, poi ha prevalso il vento leggero ma io mi sono comunque espresso a ottimi livelli chiudendo la serie in testa con soli 16 punti, nella medal race di oggi avrei potuto raccogliere anche qualcosa di più se la giuria non mi avesse inflitto una discutibile penalità per pompaggio che mi ha fatto perdere importanti posizioni”.

Nei Laser Francesco Marrai (Fiamme Gialle) vince la Medal e chiude settimo confermando i recenti progressi. Buono anche l’ottavo postro di Alessio Spadoni (Aniene). Vince il tedesco Buhl.

Nei 49er sesto posto per Plazzi-Molineris (Aniene, 9-5-7 nelle tre prove di Medal). Vittoria per il tedescxo Heil. Seguono: 13.Dubbini-Dubbini, 17.Angilella-Zucchetti, al rientro dopo l’infortunio, 19.Cherin-Tesei.

Negli FX vittoria delle spagnole Echegoyen-Betanzos. Decimo posto per Giulia Conti e Francesca Clapcich.

Nelle altre classi vittorie per il greco Panagiotis (470M), la tedesca Wagner (470F) e la bielorussa Drodzdovskaya (Laser Radial).

Bissaro-Sicouri e Bressani-Micol sul podio di Kiel
Bissaro-Sicouri e Bressani-Micol sul podio di Kiel

Gli equipaggi italiani dei Nacra 17 saranno ora in regata all’Europeo di La Grande Motte (Francia) dal 4 al 12 luglio.

http://www.kyc.de/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here