SHARE

Valencia- Low Noise, l’M37 di Giuseppe Giuffrè con Duccio Colombi al timone e Lorenzo Bodini tattico, ha vinto l’Europeo ORC in classe B (ORC 2-3) conclusosi oggi a Valencia. In ORC A (ORC 0-1) la vittoria va allo Swan 42 Natalia della rumena Natalia Brailoiu, che regata con equipaggio italiano gestito da Luca Lanzillo, con tattico il portoghese Diogo Coyolla.

Low Noise durante le regate di sabato. Foto Tognozzi
Low Noise durante le regate di sabato. Foto Tognozzi

Oggi la regata, partita con vento da terra da SW sugli 8 nodi è stata completata per la ORC A ma annullata per la ORC B all’inizio della seconda bolina per un salto di vento di 70° a sinistra, dovuto all’arrivo della brezza di mare. Decisione che ha premiato Low Noise, che con l’ingresso dello scarto, ha potuto superare il Sinergia 40 Movistar di Pedro Campos, vincitore dei quattro bastoni ma incappato in una brutta regata costiera, prova vinta dal Dufour 34 Brujo di federico Linares. Low Noise aveva concluso quinto la costiera e ha ottenuto un 6-5-2-2 nei bastoni disputati tra venerdì e sabato. Ieri si è regatato nelle classiche condizioni di Valencia, con vento termico da SE tra 12 e 20 nodi.

Il nostro video dall’evento:

Nostra intervista a Lorenzo Bodini, tattico di Low Noise:

Su Low Noise hanno regatato: Duccio Colombi (skipper timoniere), Giuseppe Giuffré (armatore, randa), Lorenzo Bodini (tattica), Benedetto Coviello, Maurizio Loberto e Claudia Conti (pozzetto), Donatella Ferretti (centrale) e Paolo Mandina e Alessandro Siviero a prua.

Lo Swan 42 Natalia, campione europeo ORC B. Foto Jordan/RCNV
Lo Swan 42 Natalia, campione europeo ORC B. Foto Jordan/RCNV
Hurakan. AFP PHOTO/ JOSE JORDAN
Hurakan. AFP PHOTO/ JOSE JORDAN

Sul podio della ORC B sale come terzo anche il Grand Soleil 39 Morgan IV di Nicola De Gemmis con Sandro e Paolo Montefusco in pozzetto (2-4-3-3 nei bastoni) e Ugo Giordano al timone.

“Sono soddisfatto perché è un altro bel risultato per Low Noise” dice l’armatore Giuseppe Giuffrè “ la vittoria è stata particolarmente sofferta perché qui ci siamo scontrati con barche molto forti. Non solo con Pedro Campos, ma contro il resto di una flotta numerosa altamente qualificata. Fino all’ultimo abbiamo combattuto per non perdere la minima opportunità, ed è stato per noi decisivo il risultato della regata lunga”. Dal prossimo inverno vedremo Giuffrè su una nuova barca l IY998c, un 34 piedi progettato da Matteo Polli, che ha seguito nelle modifiche l’attuale M37.

L'equipaggio di Low Noise sul podio
L’equipaggio di Low Noise sul podio con la Reina Sofia. Foto Jordan /RCNV

Per la ORC A secondo è lo Swan 45 Elena Nova del tedesco Christian Plump e terzo l’Xp-44 Koyama di Bernd Kammerlander. Quarto posto per il TOP52 Hurakan di Marco Serafini con Tommaso Chieffi alla tattica.

Il Trofeo Overall Reina Sofia, destinato alla barca con il miglior risultato nel suo raggruppamento, è stato vinto dal Dufour 34 Brujo di Federico Linares (RCN Madrid) con Jaime Arbones alla tattica, vincitore nella ORC 3, ed equipaggio di cui faceva parte anche FareVela.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here