SHARE

Porto Cervo- Dopo tre giorni di regate entusiasmanti, si è conclusa sabato scorso con la vittoria del Circolo Canottieri Aniene l’edizione inaugurale dell’Invitational Team Racing Challenge, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda. L’evento ha radunato a Porto Cervo otto team provenienti da alcuni tra gli yacht club più conosciuti a livello internazionale e ha visto svolgersi quasi sessanta incontri di team racing.

I B One in regata. ©Francesco Nonnoi/YCCS
I B One in regata. ©Francesco Nonnoi/YCCS

I punteggi combinati dei due gironi hanno prodotto una classifica finale che ha premiato il team italiano Aniene, capitanato da Cristina Monina e Luca Tubaro, che ha messo a segno nove vittorie su quattordici. Medaglia d’argento ai padroni di casa, il team YCCS, capitanato da Filippo Maria Molinari che ha chiuso davanti ai greci del Team Atalanti con gli skipper Stratis Andreadis e Iason Spanomanolis.

Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS commenta entusiasta questa prima edizione della manifestazione: “E’ stato un evento inaugurale davvero riuscito: team fantastici, condizioni meteo variabili, regate avvincenti e una bella atmosfera di cameratismo tra tutti i partecipanti nonostante le battaglie intense sul campo di regata. Il mio ringraziamento va al Comitato di Regata e alla Giuria Internazionale per il lavoro eccellente svolto, a Bavaria per le imbarcazioni e naturalmente ai team arrivati anche da molto lontano che hanno fatto di questo evento un successo. Non vedo l’ora di ritrovarvi qui il prossimo anno.”

Come di consueto, il calendario sportivo del Club prevede ora una lunga pausa estiva, durante la quale i Soci YCCS saranno impegnati nel tradizionale Campionato Sociale (3 agosto) in attesa dei due super eventi di settembre: la Maxi Yacht Rolex Cup e Mini Maxi World Championship (31 agosto – 6 settembre) e la Rolex Swan Cup e Swan 45 World Championship (8-14 settembre).

www.yccs.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here