SHARE

Venezia- Al via la prima edizione della 50 Miles Challenge, la lunga che si snoderà e andrà a toccare gli angoli  più remoti della laguna di Venezia. All’indomani del successo del Velaraid, a cui hanno preso parte 160 velisti e 60 barche nei cinque giorni di lenta navigazione lagunare , è ora il tempo di lanciare una nuova formula che abbina la capacità di resistenza alla conoscenza della laguna e delle sue correnti.

La prima parte del percoso della nuova manifestazione velica 50 Miles Challange
La prima parte del percoso della nuova manifestazione velica 50 Miles Challange

La partenza sarà di notte il 12 luglio presso l’isola di S. Erasmo, si raggiunge l’estremo nord verso Lio Maggiore/Cavallino, uscita in mare a Punta Sabbioni, navigazione nelle acque antistanti il grand Hotel Excelsior al Lido (sede della famose mostra del cinema di Venezia), rientro dalla bocca di porto di Malamocco, ci si dirige a sud verso Chioggia, giro dell’ottagono e poi su verso Poveglia dove sarà posizionata la linea di arrivo.

Come è ormai da tradizione per le lunghe, anche in questa manifestazione si ricorrerà al live tracking per seguire la veleggiata anche da device come tablet e smartphone. Quindi ciascuna barca sarà dotata di trasponder così da confrontare le strategie e le scelte tattiche di ciascun timoniere.

www.velaraid.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here