SHARE

Genova – Novità in arrivo dal fronte della nautica, in particolare dalla sponda ligure con un provvedimento atteso da tempo. Un disegno di legge approvato dalla Giunta regionale prevede infatti l’abbattimento dell’IVA all11% per i Marina Resort. La Liguria segue quindi il Friuli Venezia Giulie e l’Emilia Romagna in questo provvedimento, fondamentale per il rilancio del turismo nautico.

Di cosa si tratta?

Il Marina di Loano
Il Marina di Loano

Stiamo parlando di tutti quei porti che si sono organizzati per offrire ai diportisti non solo un posto barca, ma un’offerta più articolata che prevede un’ampia serie di servizi come docce, aree verdi, piscine, impianti sportivi, ristoranti. Non un semplice porto, ma una struttura ricettiva più ampia, una sorta di albergo del mare, che potrà godere a queste condizioni dell’IVA all’11%.

Il provvedimento sembra introdurre un cambiamento importante, ma in realtà va a riconoscere una realtà già esistente, dato che molti dei marina più grandi e attrezzati sul  nostro territorio nazionale si stanno già organizzando come grandi strutture ricettive.

Sull’argomento è intervenuta anche UCINA Confindustria Nautica, che si è dichiarata soddisfatta per i cambiamenti a livello regionale, precisando con un intervento del Preidente Perotti che: “Ci siamo attivati per far presentare alla Camera dei deputati un disegno firmato dagli On.li Epifani e De Micheli per prevedere il riconoscimento turistico delle strutture nautiche sull’intera Penisola, a prescindere dalle iniziative regionali che abbiamo supportato”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here