SHARE

Aggiornamento seconda giornata: il Comitato di Regata ha atteso fino alle 16 lo stabilizzarsi della brezza invano. Il segnale di avviso per la terza giornata è fissato per le ore 12, previsti ancora venti leggeri.

Loano – Prima giornata di regate a Loano per il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura, organizzato dallo Yacht Club Marina di Loano in collaborazione con il Circolo Nautico Loano e con il patrocinio UVAI.

Una fase delle regate nel gruppo A. Foto Taccola
Una fase delle regate nel gruppo A. Foto Taccola

Due prove portate a termine per i gruppi A e B sotto un sudovest tra gli 8 e gli 11 nodi nella prima regata, in calo durante la seconda. Tra le barche grandi prova di forza dell’Arya 415 mod Duvetica di Sergio Valente che vince entrambe le regate, conquistando la prima anche in tempo reale, e si dimostra particolarmente a proprio agio nell’aria leggera. Duvetica si presenta a Loano da favorita, avendo già conquistato il titolo italiano nel 2013.

Nel gruppo B l’osservata speciale è l’nm38s Scugnizza, campione del mondo 2012 e 2013. L’equipaggio di De Blasio sceglie il lato sinistro del campo durante la prima prova e il tattico Daniele De Tullio trova l’opzione giusta, andando ad agganciare il sinistro e l’incremento di pressione su quel lato del campo. Scugnizza uccide la regata al primo lato di bolina e resta in controllo della flotta per il resto del percorso. Nella seconda prova esce bene, ancora dal lato sinistro, il T34 Angry Red di Domenico Cicala che si è dimostrato velocissimo nell’aria leggera e, mentre Scugnizza soffre il calo dell’aria, diventa imprendibile e va a vincere con margine.

Nel gruppo A dopo due prove guida Duvetica, secondo posto per l’MC46 Seawonder di Vittorio Urbinati, terzo posto per il Mylius 14e55 Milù di Andrea Pietrolucci. Nel gruppo B guida la sorpresa Angry Red con due punti di vantaggio su Scugnizza e tre sul GRand Soleil 37 Kryos di Andrea Pietrolucci.

Ottima l’accoglienza del Marina di Loano, una struttura moderna che si conferma all’altezza di ospitare una manifestazione di alto livello come un Campionato Italiano, con un campo di regata che in questa prima giornata ha offerto condizioni buone e stabili per regatare.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here