SHARE

Torbole- Il Circolo Vela Torbole ospita da oggi al 19 luglio il Campionato Europeo Laser Under 21 Classi Olimpiche. La manifestazione, che si svolge sotto l’egida dell’EurILCA, ovvero la federazione laseristica europea, raccoglie i migliori prospetti laseristici del continente che si contenderanno sino a sabato l’alloro europeo, al termine di una regata che, a giudicare dall’esordio di oggi, sarà emozionante e combattuta sino all’ultima prova.

Foto Andrea Pisapia/Sea and Sail
Foto Andrea Pisapia/Sea and Sail

Come detto, in gara ci sono le classi olimpiche Standard maschile e Radial femminile con 167 atleti in gara, in rappresentanza di 26 paesi, suddivisi in tre flotte: due di Standard e una di Radial.

Nella prima giornata, sono state disputate, come da programma, due prove per ciascuna flotta. Un esordio positivo anche per i colori italiani, magistralmente difesi soprattutto dagli atleti gardesani. Nei Radial infatti occorre rimarcare l’ottimo avvio di Joyce Floridia, della Fraglia Vela Riva, che con un sesto e un decimo posto è attualmente quinta in classifica generale, sopravanzata dalla turca Kaynar, prima, dalla norvegese Host, dalla finlandese Blassar e dall’israeliana Jacob. Buona prestazione anche per Martha Faraguna, attualmente ottava, e per Claretta Tempesti e Maelle Frascari, rispettivamente undicesima e dodicesima.

Nella classe Standard è invece Michele Benamati, anch’egli della Fraglia Vela Riva, il migliore dei nostri. Con un secondo e un quarto posto Benamati è quinto. La classifica è guidata dal norvegese Tomasgaard, vincitore di due prove nella propria flotta, seguito dal duo inglese Chiavarini-Hanson e dal connazionale Begby.

Martedì, seconda giornata del Campionato Europeo con altre due prove e ingresso in acqua alle ore 13.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here