SHARE

Licata- Tutto pronto a Licata per la Licata Sailing Week. Si ripete la kermesse nella cittadina agrigentina voluta fermamente dalla Amministrazione Comunale che crede nella vela di altura come modello di sviluppo del territorio. D’altro canto a Licata si trova uno dei Marina più belli ed attrezzati di Italia, il Marina Cala del Sole, ricovero abituale di tutti quelli che vogliono godersi il mare del sud della Sicilia, le bellezze di Malta e della costa africana.

Logo Licata Sailing Week

L’evento è dedicato agli Altura ed ai Minialtura e richiamerà nel prossimo week-end più di trenta imbarcazioni. Tra i Crociera/Regata sarà interessante assistere allo scontro tra il Campione Italiano degli X41 Extra 1 di Massimo Barranco e le più “piccole” ma altamente performanti Julies et Jim, First 34.7 di Umberto Brucato, Weltanshauung, First 35 di Fabrizio Mineo e L’Irascibile X35 di Luca Ciancimino. Dovranno, comunque,  tutti guardarsi da Dieci e Lode, Ten PF di Giacomo Venezia e Pietro Cucchiara, che in questi ultimi due anni grazie al continuo impegno ed alla presenza costante in tanti eventi nazionali ed internazionali hanno segnato un importante trend di crescita tecnica. Ci saranno anche i Gran Crociera con il First 47.7 Elettra di Lucio Esposito Lavinia ed il Comet 38 Sonika condotto da Roberto Randazzo che dovranno sbarrare la strada all’esperto Manlio Marino sul suo Show 38 Altair. Ma ci sarà spazio anche per la nutrita flotta dei minialtura e per le barche della categoria Diporto.

In regata a Licata. Foto Vivienne Nuccio
In regata a Licata. Foto Vivienne Nuccio

Si regaterà sulle boe mentre Sabato si correrà anche una regata costiera su un percorso che passerà davanti le più belle spiagge dell’agrigentino. Acque cristalline, il vento sempre presente nel Sud della Sicilia, un città che accoglierà al meglio, come lo scorso anno, tutti i partecipanti con degustazioni e concerti. Unendo le tante prove che si faranno in acqua si otterrà la giusta miscellanea per un evento da ricordare.

Dopo due edizioni pieni di vento e di massima soddisfazione da parte di tutti, concorrenti ed organizzatori, e la consapevolezza di essere in posto perfettamente attrezzato per eventi di maggior livello tecnico, la Città di Licata ha già presentato a FIV ed UVAI la candidatura per accogliere nel 2015 il Campionato Italiano Assoluto di Altura. Rispetto lo scorso anno la data della Licata Sailing Week è stata anticipata appositamente per testare location e staff in una data prossima a quella usuale del Campionato che assegna il titolo tricolore. Il vicino aeroporto di Comiso, con i tanti voli Ryan Air e Alitalia, la enorme capacità alberghiera dai B&B ai cinque stelle, le spiagge bianchissime da dove gli accompagnatori potranno assistere alle gesta dei propri “eroi”, il vento ed il sole della Sicilia, la vicina Valle dei Templi, la possibilità di coinvolgere con la formula open la grande e competitiva flotta di Malta possono fare di Licata la capitale, per un anno, della vela di massimo livello.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here