SHARE

Abu Dhabi, EAU- Confermata la scelta di Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi, per ospitare le finali dell’ISAF Sailing World Cup delle classi olimpiche. L’accordo, sottoscritto oggi dal presidnete ISAF Carlo Croce e gli emissari dell’Emirato, prevede che le finali si disputeranno ad Abu Dhabi per i prossimi sei anni. La prima edizione è in programma dal 26 al 30 novembre prossimi, e sarà riservata ai migliori delle ranking list ISAF delle dieci classi olimpiche più un evento di Kitesurf. Sono attesi circa 350 atleti da 20 Nazioni.

Sultan Al Dhaheri, Carlo Croce e Ahmed Al Romaithi firmano l'accordo
Sultan Al Dhaheri, Carlo Croce e Ahmed Al Romaithi firmano l’accordo

“Abbiamo trovato un partner di assoluto livello in Abu Dhabi e lavoreremo per promuovere le ambizioni veliche dell’Emirato e del Golfo Arabico. Questa è una grande opportunità per la vela come sport”, ha dichiarato il presidente ISAF Carlo Croce.

Abu Dhabi si conferma così sempre più coinvolta nella vela agonistica, dopo che già l’Emirato ospiterà per la seconda volta uno stopover della Volvo Ocean Race, il giro del mondo in cui presenta anche il team Abu Dhabi Ocean Racing, affidato al due volte olimpionico Ian Walker.

L’accordo è stato concluso dall’ISAF con Abu Dhabi Sailing & Yacht Club (ADSYC) e il supporto di UAE Sailing & Rowing Federation (UAE SARF) e Abu Dhabi Tourism & Culture Authority (TCA Abu Dhabi). Da notare che la finale si svolgerà solo quattro giorni dopo la conclusione dell’Etihad Airways Abu Dhabi Grand Prix di Formula Uno.

Nel 2016 Abu Dhabi ospiterà anche la Conferenza Annuale ISAF, la federvela mondiale.

L’ISAF prosegue così velocemente verso il rinnovamento mediatico e d’immagine della vela olimpica, che in effetti sta acquisendo spazi preclusi fino a pochi anni fa, grazie all’azione della federvela mondiale e all’indubbio appeal atletico-umano della vela e dei velisti olimpici.

www.sailing.org/worldcup/home.php

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here