SHARE

Marina di Grosseto- Mentre la Costa Concordia sfila all’orizzonte, sono ben 450 gli Optimist, suddivisi tra 194 cadetti e 256 juniores, arrivati a Marina di Grosseto per la quarta tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport. Le regate sono previste da mercoledi 23 a venerdì 25 luglio. Oggi si sta regatando con Maestrale sui 10-15 nodi.

La mattinata del primo giorno è stata impreziosita dal saluto dell’olimpionica Alessandra Sensini, capo delegazione CONI alle prossime Olimpiadi Giovanili previste a Nanchino (Cina) il prossimo agosto e grande esempio per molti sportivi. Proprio in queste acque di Marina di Grosseto la Sensini ha imparato ad andare in windsurf per poi proseguire la sua folgorante carriera agonistica, andando a vincere 4 medaglie olimpiche.

Optimist a Marina di Grosseto. Foto Giolai
Optimist a Marina di Grosseto. Foto Giolai

La regata è organizzata dalla Compagnia della Vela di Grosseto con il supporto del Porto della Maremma e un notevole impegno anche da parte dell’Amministrazione Comunale di Grosseto, che ha reso possibile anche una diretta streaming, che sarà replicata anche in occasione del prossimo Mondiale Vaurien, in programma la prossima settimana sempre alla CDV Grosseto.

“Ospitare così tanti regatanti e così giovani è una bella sfida, che richiede anche molte attenzioni in merito ala sicurezza, oltre che all’ospitalità in termini di logistica”, ha commentato  a fine giornata il presidente della Compagnia della Vela Grosseto Marco Borioni, 2quindi aver iniziato con due belle regate che non hanno creato problemi a nessuno è stato un inizio più che ottimo. Siamo orgogliosi di aver realizzato il record di partecipanti di una tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, quella in cui viene assegnata la Coppa AICO (Associazione Italiana Classe Optimist) e la Coppa Touring; in particolar modo perchè questa manifestazione è riservata ai giovanissimi, che rappresentano il futuro della vela”.

Juniores
Dopo due regate è la Lega Navale di Follonica a farla da padrone con due ragazzini nelle prime due posizioni: in testa Lorenzo Rizzo con un secondo e un primo, seguito dal compagno di squadra Niccolò Tonioni (2-2). Terza e prima femmina l’azzurrina selezionata per il mondiale in Argentina Elisabetta fedele (YC Cagliari), protagonista di un quarto e di una bella vittoria nella seconda regata.

Cadetti
Attilio Borio del CV La Spezia in testa tra i cadetti: Borio con un secondo e un terzo è al comando con 4 punti di vantaggio su Lorenzo Davanzo (LNI Ostia), forte di una vittoria in regata 1 seguita da un ottavo. Davanzo è in parità di punteggio con Alessandro Mare (CV Savio, 5-4).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here