SHARE

Vigna di Valle- (Alberto Perdisa) Si è disputato nello scorso week end il Campionato Nazionale Snipe, ospitato dal Circolo Ali6 sul Lago di Bracciano. Quarantasei equipaggi al via per questa settantatreesima edizione del campionato tricolore. Sei le prove disputate.

Numeri importanti che devono essere commentati. Pensate che il primo campionato nazionale si disputò nelle acque di Genova Sturla nel lontano 1937 e vide vincitori Piero ed Emilio Reggio. Incredibilmente poi, negli anni della seconda guerra mondiale, i “Beccaccini” disputarono qualche edizione della regata nel ’41 e nel ’42  ma non nel ’40, 43, 44, 45 e 46.

Poi, dal 1947 al 2014 una serie ininterrotta di campionati che hanno visto numerose generazioni di velisti e la straordinaria evoluzione tecnica di una barca sempre attuale, economica, parte fondamentale della storia delle derive e della vela agonistica in Italia. Il lago di Bracciano ha dunque ospitato questa edizione numero 73 del campionato, complicata dal tempo bizzarro che caratterizza questa strana estate.

Solerio-Simonetti in regata sullo sfondo di Anguillara Sabazia
Solerio-Simonetti in regata sullo sfondo di Anguillara Sabazia

Enrico Solerio e Sergio Simonetti si sono dimostrati ancora una volta i migliori con una regolarità impressionante viste le condizioni, ottenendo un primo posto parziale e soprattutto non uscendo mai dai primi quattro nelle altre prove, tranne nell’ultima che hanno scartato.

Il vantaggio sui secondi classificati, Dario Bruni-Carlo Collotta, autori di due vittorie parziali, è così risultato netto. Al terzo posto il belga Manu Hens con l’italiano Enrico Michel.

Poi i norvegesi  Josteim Grodem-Kristin May, vincitori della terza prova a precedere l’argentino Miguel Costa, noto progettista con esperienze di Coppa America, con a prua Edoardo De Santis.

Scorrendo la classifica generale troviamo al sesto posto ma terzi degli italiani e sul podio, i forti locali Fabio Nocera-Fabio Ferrone. Poi Stefano Longhi-Francesca Ruggiero, vincitori della prima prova, Fabio e Daniela Rochelli, Pietro Fantoni-Tullio Nutta e Paolo Lambertenghi-Yuri Miorandi.

Il campionato, organizzato dal circolo Ali 6, ha visto la partecipazione di numerosi equipaggi stranieri anche in vista del Campionato del Mondo 2015 che si svolgerà in Italia, nelle acque di Talamone.

www.snipe.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here