SHARE

Favignana- Buone notizie per i croceristi che hanno programmato le proprie vacanze nella meravigliosa Area Marina Protetta (AMP)delle Egadi. Nell’isola di Favignana, da qualche settimana, sono già a disposizione di armatori sette campi boe, tre nuovi e gli altri forniti di più gavitelli, per rispondere al crescente numero di turisti che trascorrono le proprie vacanze in quest’isola dell’arcipelago siciliano. Le località interessate, come potete per altro vedere dall’immagine pubblicata sotto, sono: Scindo Passo, il Preveto (nuovo), Faraglione est e Faraglione ovest, Cala Rossa, Bue Marino (nuovo) e Cala Azzurra (nuovo).

I campi boe, nuovi o rinnovati, nell'isola di Favignana
I campi boe, nuovi o rinnovati, nell’isola di Favignana

Secondo quanto riferisce la direzione dell’AMP, “i tre nuovi campi di Favignana hanno riscosso un eccezionale gradimento dai diportisti: durante le giornate con forte vento da W il campo boe di Bue Marino è stato rapidamente esaurito; nei giorni di Maestrale grande apprezzamento per i campi del Preveto e di Cala Azzurra, dove oggi la sosta delle barche risulta molto più regolamentata e ordinata, anche con maggiore sicurezza dei bagnanti”.

A Levanzo sono stati installati i quattro campi ormeggio di Cala Tramontana, Punta Altarella, Cala Fredda e Capo Grosso. Quello nuovo di Cala Fredda, forse la cala più frequentata dell’isola, è stato subito gettonatissimo.

Il nuovo campo beo di Bue Marino
Il nuovo campo beo di Bue Marino

A Marettimo sono stati installati i tre campi boe di Scalo Maestro, Conca e Finocchio Marino (nuovo). In totale, nell’arcipelago si contano oggi 150 gavitelli dell’AMP, dove ormeggiare in sicurezza e nel rispetto dei fondali. Per le autorizzazioni, è possibile farle online su autorizzazionionline.ampisolegadi.it, presso gli uffici dell’AMP sulle tre isole o direttamente ai campi boe, tramite il personale dell’AMP che effettua la gestione dei campi stessi, ma con un piccolo sovrapprezzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here