SHARE

Marina di Grosseto- I toscani Ettore Botticini e Lorenzo Gennari hanno vinto il Mondiale Vaurien conclusosi oggi alla Compagnia della Vela Grosseto. L’equipaggio di casa, che ha vinto anche il titolo Juniores, ha ottenuto un secondo posto nell’unica prova disputata oggi con vento leggero da Ponente, contenendo gli avversari. Al secondo posto l’esperto Marco Faccenda, con Niccolò Bertola, terzo nella prova finale e arrivato a cinque punti di distacco da Botticini. A Faccenda, più volte iridato della classe, va il titolo Master. Una doppietta, quindi, per il Vaurien italiano.

«Condizioni difficili in tutta la settimana”, ha dichiarato Ettore Botticini a fine giornata, “ma siamo riusciti a essere sempre nelle prime cinque posizioni. La costanza gioca un ruolo fondamentale nei Mondiali, e si è visto anche nel nostro caso. Il DSQ non ci voleva, è stato un handicap, che però ci ha sempre spinto a fare meglio e a non mollare mai”.

Botticini-Gennari. Foto James Taylor/S&T Communications
Botticini-Gennari. Foto James Taylor/S&T Communications

Terzo posto per gli olandesi Kuipers-Kuipers, specialisti del vento forte, che infatti hanno dato il meglio ieri e giovedì con la classica brezza termica maremmana sui 16-18 nodi ma che con l’aria leggera di oggi non hanno fatto meglio di un 14. Seguono a completare i primi cinque gli slovacchi Baran-Baran e il campione uscente, Francesco Zampacavallo con Matteo Melta vincitori della prova di oggi. A completare i primi dieci seguono posi cinque equipaggi spagnoli.

Tra le donne, infine, vittoria per le spagnole Gonzalez/Alvarez (11 punti), davanti alle olandesi Yntema/Schiere (26 punti) e alle italiane Magherini/Mani (35 punti).

A Marina di Grosseto hanno regatato ben 79 equipaggi.

Il podio del Mondiale. Foto Taylor
Il podio del Mondiale. Foto Taylor

http://www.eventivelamaremma.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here