SHARE

Trieste- Vuoi partecipare alla Barcolana 2014 e non hai un imbarco? Ci pensa Barcheyacht.it, la giovane startup triestina che collega domanda e offerta nel mondo delle crociere a vela. Nasce oggi, infatti, Ticket to Sail, un progetto innovativo e unico a livello internazionale, che propone agli appassionati di vela e ai turisti, anche senza alcuna esperienza nautica, la possibilità di acquistare un biglietto per salire a bordo di un’imbarcazione iscritta alla prossima edizione della Coppa d’Autunno, il programma il 12 ottobre a Trieste.

Barcolanasole02
Impossibile perdersi Trieste durante la Barcolana

Si tratta di un sistema innovativo ideato da Barcheyacht e applicato subito nella regata più affollata d’Europa: grazie a un’imponente organizzazione a terra, che coinvolge numerosi soggetti (charter, marina nautici e la giovane startup), quest’anno gli appassionati di vela che non hanno una barca (o la tengono in porti troppo lontani per raggiungere Trieste), i turisti e gli amanti dei viaggi con mete uniche e alternative, avranno la possibilità di acquistare un posto in un equipaggio, partecipando così all’evento, semplicemente arrivando in città e salendo in barca il sabato, o anche direttamente la domenica.

Un vero e proprio “biglietto d’ingresso” per vivere l’emozione della regata con la garanzia di un servizio di qualità. E all’organizzazione ci pensa Barcheyacht, che ha contattato i charter, coordinerà il trasferimento delle imbarcazioni, il loro ormeggio, la gestione in loco e la composizione degli equipaggi (timoniere e prodiere sono compresi, per navigare in sicurezza), creando tutte le facilities necessarie a fornire un servizio a cinque stelle e, soprattutto, mettendo a disposizione il proprio know-how nell’incrociare domanda e offerta tra charter e appassionati velisti.

La partenza. Foto Borlenghi
La partenza dell’edizione 2013. Foto Borlenghi

“Questo nuovo servizio”, ha commentato il presidente della Svbg, Mitja Gialuz, “ci permette di rivolgerci a un pubblico che ci conosce e che aspira a partecipare alla Barcolana. Un target composto potenzialmente da migliaia di velisti e appassionati della vela, che non riescono a organizzare un intero equipaggio o a trasferire la propria imbarcazione da porti troppo lontani. Velisti, che negli anni scorsi si scontravano con un ostacolo logistico, quest’anno grazie al dispositivo innovativo elaborato da Barcheyacht, con un semplice clic potranno, vivere l’esperienza unica della regata”.

“Barcheyacht permette anche ai neofiti di avvicinarsi al mondo della vacanza in barca, rendendo semplice, accessibile e completa l’esperienza di viaggio in mare. Da triestini e amanti della Barcolana”, spiega Nicola Davanzo, presidente di Barcheyacht , “abbiamo voluto semplificare, grazie alla nostra piattaforma web, la partecipazione al più popolare degli eventi velici. Per la prima volta al mondo sarà possibile acquistare un biglietto per prendere parte ad una regata, con la stessa semplicità a cui siamo abituati per andare allo stadio o vedere un concerto, vivendo un’esperienza da protagonista”.

Ticket to Sail sarà promosso dal oggi sul sito www.barcheyacht.it e dal 18 agosto su www.barcolana.it. Il singolo ticket per la Barcolana costa 250 euro per partecipare alla regata di domenica 12 ottobre, e 350 euro per imbarcarsi dal sabato, prendendo parte anche alla prova del percorso.

Accanto all’innovativo Ticket to Sail, Barcheyacht propone agli appassionati di vela anche il servizio Barcolana Charter: il sistema permette di prenotare un’intera imbarcazione gestita da un’agenzia di charter specializzata, quindi sicura e affidabile, e prenotarla: le barche a vela saranno disponibili direttamente a Trieste, e chi le affitterà non dovrà quindi provvedere al trasferimento da altri porti. Le barche avranno anche un ormeggio assegnato, garantendo così una semplice gestione e un servizio di qualità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here