SHARE

Napoli- Il golfo di Napoli è pronto per ospitare la Coppa Primavela, la manifestazione organizzata dal Comitato Grande Vela su incarico della Federazione Italiana Vela, riservata ai più giovani atleti italiani delle Classi Optimist, Techno 293 e L’Equipe, cui seguiranno, a partire dal 4 settembre, i Campionati Nazionali delle Classi in singolo.

“La sfilata di tutti i concorrenti alle regate della ventinovesima edizione della Coppa Primavela e della Coppa del Presidente e Coppa Cadetti della FIV, che partirà da Castel dell’Ovo alle ore 18.30 di oggi” tiene a sottolineare il Presidente Pippo Dalla Vecchia “sarà preceduta dalla Fanfara dell’Arma dei Carabinieri. Questa presenza quanto mai prestigiosa è dovuta al cortese intervento del Generale di Corpo d’Armata dell’Arma, il dottor Franco Mottola. Vedere la Fanfara sotto Castel dell’Ovo con le centinaia di bandiere italiane sventolanti portate da tutti gli atleti con i cartelli che indicheranno le zone di provenienza, sarà un’altra immagine unica che regaleremo alla città di Napoli e al mondo. La sfilata si concluderà nei Giardini del Molosiglio dove verrà effettuato alla presenza di Autorità militari e civili il tradizionale Alzabandiera”.

140721_CP-CNG_bannerMailUp

Le regate prenderanno il via domenica 31. Dopo la colazione offerta da Kinder+sport presso il Villaggio Regate, gli atleti scenderanno in acqua alle ore 11.30.

Tre i campi di regata, validi per entrambe le manifestazioni: charlie – blu posizionato fuori al porticciolo del Molosiglio per i Techno 293 (Techno e RS:X durante i Campionati), bravo – giallo nelle acque antistanti Castel dell’Ovo per gli Optimist e alfa – rosso per l’Equipe U12 di fronte la rotonda Diaz (successivamente per Laser 4.7 e Radial).

Quasi trecento i giovanissimi in gara: i più numerosi gareggiano nella Classe Optimist, duecentosedici tra Coppa Primavela, Coppa del Presidente e Coppa Cadetti (2003 – 2005), quattordici i campani provenienti dal Club Velico Salernitano, CN Posillipo, Circolo Remo e Vela Italia, Lega Navale Napoli e Club Nautico Torre del Greco.

Nella tavola olimpica Techno 293 gareggeranno nella Coppa Primavela i Cadetti kids nati nel 2004-05 con vela CH3 (3 mq) e nella Coppa del Presidente i Cadetti kids nati nel 2003 con vela CH4 (4 mq). Sessantasette gli atleti iscritti provenienti principalmente da Albaria, Ancona, Arzachena, Bracciano, Castelfusano, Civitavecchia, Cagliari, Caldaro, Fano, Livorno, Loano, Malcesine, Marsala, Monfalcone, Oristano, Ostia, Palermo, Ravenna, Roma, Termoli e Torbole sul Garda.

Per la Classe Equipe U12, barca a vela molto veloce e planante, che con le stesse attrezzature può armare due giochi di vele di dimensioni diverse, una sotto i 7 mt. quadrati – riservato ai cadetti tra i 10 e 12 anni – ed uno di 14 mt. quadrati riservato agli Juniores tra i 12 e 15 anni, tredici presenze da Trasimeno, Garda Salò, Castelfusano, Ventimiglia, Gargnano.

Nei successivi Campionati Giovanili competeranno per i Techno 293 gli under 13 nati nel 2002 con vela 5.8 mq, gli under 15 nati dal 2000 al 2002 con vela 6.8 e gli under 17 nati dal 1998 al 2001 con vela 7.8. Previsti 80 concorrenti.
Per la tavola a vela Neil Pryde RS:X, classe olimpica introdotta nel 2008 per i Giochi di Pechino in sostituzione del Mistral, si attendono tra i 19 iscritti (nati dal 1996 al 2000) la campionessa del mondo in carica Marta Maggetti di Cagliari, recentemente sul podio anche ai Mondiali ISAF Youth di Tavira in Portogallo, l’argento Elena Vacca e il bronzo Michele Cittadini degli Eurosaf Youth Sailing European Championship disputati in Polonia (20 paesi in gara) pochi giorni fa, entrambi del Windsurfing Club Cagliari.

Le manifestazioni si svolgono sotto l’egida di CONI e ISAF, con il patrocinio di Regione Campania, Comune di Napoli e Camera di Commercio di Napoli; con la collaborazione di Kinder+Sport, Aversano allestimenti grafici, Bluwireless, Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP, Ferrarelle, Madiventura, Pastificio Di Martino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here