SHARE

Gosport, UK – La notizia arriva direttamente dal quartier generale dell’Alex Thomson Racing Team, Gosport, da dove lo skipper inglese ha lanciato l’annuncio. Alex Thomson avrà un nuovo IMOCA 60 che sarà costruito con l’obbiettivo di vincere il Vendée Globe 2016.

Alex Thomson davanti al progetto del nuovo Hugo Boss
Alex Thomson davanti al progetto del nuovo Hugo Boss

Per il biondo britannico si tratta della quarta partecipazione al Globe, dopo il ritiro nell’edizione 2004-2005, la barca spezzata nel 2008-2009 e il grandissimo terzo posto nell’edizione 2012-2013. L’obbiettivo è più che ambizioso, fare sventolare l’Union Jack sul gradino più alto del tempio della vela francese. Nessuno skipper inglese ha mai centrato questo risultato: il terzo posto oltre che di Alex Thomson è stato appannaggio del “duro” Mike Golding nel 2004-2005, meglio di loro solo l’ “indemoniata” Ellen MacHarthur nel 2000-2001 che osò minacciare molto da vicino sua maestà il Professore Michel Desjoyeaux.

Il nuovo IMOCA 60 di Alex Thomson sarà ovviamente griffato Hugo Boss, mentre il progetto è stato affidato allo studio VPLP/Verdier ma ci sarà anche molta Inghilterra: la costruzione della coperta dovrebbe infatti essere affidata a Green Marine e sicuramente il nuovo Hugo Boss sarà costruito nel Regno Unito.

Il budget annunciato si aggira intorno ai 3 milioni di euro, leggermente più contenuto rispetto agli skipper di punta dell’ultima edizione, grazie anche all’introduzione di chiglia e albero One Design sulla nuova generazione di IMOCA 60. La barca sarà varata nella primavera del 2015 e dovrebbe esordire alla Transat Jacques Vabre dello stesso anno. In programma per Alex Thomson, ma con il vecchio Hugo Boss, la partecipazione alla Barcelona World Race con partenza nel dicembre 2014 in coppia con Pepe Ribes.

Per la classe IMOCA il nuovo HUgo Boss non è l’unica novità all’orizzonte: hanno annunciato la costruzione di una nuova barca anche i team di Safran, Banque Populaire, Groupe Edmond de Rothschild and Saint-Michel-Virbac.

http://www.alexthomsonracing.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here