SHARE

Napoli- La Coppa Primavela di Napoli soffre anche oggi il maltempo, che ha fortemente condizionato lo svolgimento del programma della terza e ultima giornata della manifestazione organizzata, su delega della FIV, dal Comitato Promotore Grande Vela e con la sponsorizzazione di Kinder+Sport. Alla premiazione era presente l’olimpionica Alessandra Sensini, attuale responsabile del settore tecnico giovanile della Federvela.

Optimist a Napoli. Foto Taccola/FIV
Optimist a Napoli. Foto Taccola/FIV

Per quanto riguarda gli Optimist, più di 200 in acqua e divisi in tre gruppi, i vincitori sono Tommaso Fabbri del Club Nautico Amici della Vela di Cervia (Coppa Cadetti, anno 2004), Anna Pagnini dello Yacht Club Adriaco (Coppa del Presidente, anno 2003) e Massimiliano Antoniazzi (Coppa Primavela, anno 2005), anche lui dello YC Adriaco, a conferma del valore del vivaio dello storico circolo triestino.

Nella flotta dei Techno 293, successo per Francesco Simeoni (Nauticlub Castelfusano) nella Coppa Primavela e di Davide Antognoli, anche lui del Nauticlub Castelfusano, nella Coppa del Presidente, mentre tra gli Equipe Under 12, la vittoria non è sfuggita all’equipaggio del Circolo della Vela Marciana Marina formato da Paolo Arnaldi e Niccolò Palmieri.

La regate riservate alla vela dei più giovani proseguono giovedì, sempre a Napoli, con i Campionati Nazionali Giovanili classi in singolo per le classi Optimist, Laser Radial (M e F), Laser 4.7 (M e F), Techno 293 (M e F) ed RS:X (vela 8.5).

www.velaincampania.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here