SHARE

Riva del Garda- Con un finale che ha rovesciato la classifica assoluta, Uberto Crivelli Visconti ha vinto il Campionato nazionale open dei D-One, la  veloce deriva ideata dall’argento olimpico Luca Devoti. La manifestazione, organizzata dalla Fraglia Vela Riva, si è disputata con 6 regate in due giorni, recuperando ottimamente tra sabato e domenica  la prima giornata in cui non è stato possibile regatare per mancanza di vento. Le condizioni sono sempre state di vento medio-leggero sui 10-12 nodi e si sono corse prove sia con vento da nord che da sud, garantendo un bel Campionato.

Il podio del Campionato Nazionale D-One alla Fraglia Vela Riva. Foto Giolai
Il podio del Campionato Nazionale D-One alla Fraglia Vela Riva. Foto Giolai

Uberto Crivelli Visconti (CRV Italia, 2-3-1-6-1-1) nel finale è riuscito a sorpassare il britannico Nick Craig, che nell’ultima giornata è andato piuttosto male (17-8), guadagnandosi così non solo il titolo nazionale, ma la vittoria assoluta dell’evento, che ha visto la partecipazione di 17 velisti oltre che britannici, anche ungheresi, oltre naturalmente a italiani. Meritata la vittoria di Crivelli Visconti, che ha vinto la prova finale a punteggio doppio e che in questo 2014 sta dimostrando grande crescita in questa classe: in tutto ha realizzato tre vittorie, un secondo, un terzo e un sesto, infliggendo a Craig 6 punti.

Argento tricolore a Francesco Gabbi, che è riuscito a spuntare il secondo gradino del podio a Mario Rabbò, che ha concluso in parità di punteggio, ma con un parziale nell’ultima regata peggiore.

Per l’anno prossimo si parla di Campionato del Mondo D-One a Riva del Garda, che potrebbe essere disputato sempre alla Fraglia Vela Riva: si vedrà se si arriverà a un accordo tra la Classe Internazionale e il circolo.

Durante le stesse giornate si è anche svolta una regata dei più grandi scafi Longtze, imbarcazioni diffuse soprattutto tra Svizzera e Francia, che da qualche anno hanno scelto il Garda Trentino per una loro regata. Otto le prove disputate in giornate sempre incerte nel tempo: vittoria francese dello scafo timonato da Nicolas Berenger.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here