SHARE

Malcesine- Vittorio d’Albertas, velaio Quantum, torinese di nascita ma ligure di adozione, è il nuovo campione italiano della Classe Dinghy 12′. Grazie ai cinque primi conquistati ha vinto con un giorno d’anticipo la 79esima edizione del Campionato Nazionale organizzato su sette ventose prove dalla Fraglia Vela Malcesine. Al secondo posto un ottimo Paco Rebaudi. E’ stato un Campionato al quale hanno partecipato 75 concorrenti arrivati da tutta Italia.

Vittorio d'Albertas (al centro) festeggia con un selfie insieme a Paco Rebaudi e Filippo Jannello...
Vittorio d’Albertas (al centro) festeggia con un selfie insieme a Paco Rebaudi e Filippo Jannello…

Un Campionato caratterizzato dall’altissimo livello tecnico, grazie alla presenza dei più forti timonieri della Classe come Dani Colapietro, che ha conquistato il terzo posto, Filippo Jannello, Vincenzo Penagini, Fabrizio Cusin, giunto ottavo, Emanuele Tua, ma anche da campioni di altre classi veliche che hanno scelto questa piccola deriva singola dal progetto centenario, tecnica e divertente, che offre un contesto agonistico di tutto rispetto nel quale misurarsi. Tra essi, al settimo posto, il campione olimpico di Star Dodo Gorla, che aveva vinto il titolo nel 2013, l’anno in cui la deriva disegnata da George Cockshott, oggi realizzata sia interamente in legno, come alle origini,  ma anche in vetroresina e legno e in sola vetroresina, ha festeggiato il proprio centenario.

E ancora: Luca Simeone, al sesto posto, uno dei timonieri top delle Star al suo esordio nel Dinghy; Enrico Michel, al quarto posto, campione anche mondiale di Snipe; Enrico Negri,al quinto posto, che ha tra l’altro un titolo italiano nel nutrito curriculum velico; Vito Moschioni, partecipazioni in Coppa America nel palmares.

Il titolo master, riservato agli ultrasessantacinquenni è andato a Dodo Gorla. Vincitore nei Dinghy Classici, quelli tutti in legno, Italo Bertacca, Premio The Legend a Ugo Leopaldi, che con i suoi gagliardi 82 anni si è piazzato  58esimo. La sfida tra le sole due Lady in gara, Franceca Lodigiani, Segretario della Classe, e Paola Randazzo, è andata ancora una volta alla forte palermitana Paola Randazzo. Cala il sipario su un bellissimo Campionato. Da segnalare che l’appuntamento per il 2015  è a Mondello, ospiti del Circolo Vela Sicilia.

Gallery di Piergiovanni Carta pg.carta/papernew.com

www.dinghy.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here