SHARE

Santander, Spagna- E’ Giovanni Coccoluto (Fiamme Gialle) il migliore dei laseristi italiani nella prima giornata dei Mondiali ISAF di Santander. Il muggesano ha vinto la prima prova nel suo gruppo e concluso al nono posto la seconda, risultati che lo collocano al quarto posto della classifica generale guidata dal quotato guatemalteco Juan Maegli. Tra le ragazze dei Laser Radial bene Joyce Floridia, settima (5-9), e Silvia Zennaro, undicesima (16-3).

Giovanni Coccoluto sorride al rientro a terra. Foto FIV
Giovanni Coccoluto sorride al rientro a terra. Foto FIV

Inizia quindi con vento leggero, con una brezza tra i 5 e i 7 nodi, l’attesissimo Mondiale di Santander. In testa tra gli Standard c’è Juan Ignacio Maegli, uno dei migliori della classe nonosdtante il Paese di provenienza (il Guatemala) non sia proprio di lunga tradizione velica. Al secondo posto l’australiano Tom Burton, uno dei favoriti, e al terzo un altro aussie, Matthew Wearn. Poi l’ottimo Giovanni Coccoluto, da sempre specialista del vento leggero.

Una partenza dei Laser. Foto ISAF
Una partenza dei Laser. Foto ISAF

Sua Maestà Robert Scheidt, alla caccia di uno storico decimo titolo iridato Laser, è nono (13-2). Gli altri italiani: 39.Alessio Spadoni (12-17), Francesco Marrai non ama il vento leggero ed è 70esimo (25-19), 124.Marco Gallo (37-42), 129.Enrico Strazzera (39-45).

La dichiarazione di Giovanni Coccoluto (Laser Standard)
“Questa mattina quando mi sono svegliato mi sentivo in forma, poi ho visto che erano le mie condizioni preferite e ho cercato di sfruttarle al meglio, riuscendoci. È stata una giornata veramente positiva, sono molto contento, ma è ancora lunga, siamo solo all’inizio. Bisogna rimanere concentrati e dare il massimo”.

Giovanni Coccoluto intervistato da Luca Bontempelli su SailRev:

Il rientro dei Laser a cura dell’Ufficio Stampa FIV con le dichiarazioni di Spadoni, Coccoluto, Zennaro

Nei Radial al comando la ceca Fenclova (3-1) davanti alla cinese Gu e alla belga Plaschaaert. 7.Joyce Floridia, 11.Silvia Zennaro, 44.Laura Cosentino, 58.Martha Faraguna.

La dichiarazione di Silvia Zennaro (Laser Radial)
“Ho chiuso la prima prova 16ma, ma non è stato semplice: ho girato trentesima la prima boa e ho disputato tutta la regata in recupero. Le sensazioni però erano buone e nella seconda sono riuscita ad andare bene, un buon terzo posto dopo essere stata in testa per tutta la regata. Come inizio va bene, sono soddisfatta”.

Domani dalle ore 13 oltre ai Laser, che disputeranno la terza e quarta prova di qualificazione, scenderanno in acquia anche gli RS:X maschili e femminili, con Flavia Tartaglini e Laura Linares particolarmente attese alla prova.

Da segnalare che oggi i Mondiali di Santander hanno ricevuto la visita del nuovo Re di Spagna, Felipe VI, come noto grande appassionato di vele e olimpico a Barcellona 1992 nella classe Soling.

Felipe VI incontra la squadra spagnola
Felipe VI incontra la squadra spagnola

http://www.santander2014.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here