SHARE

Chiavari – Anche quest’anno si rinnova il classico appuntamento con il Trofeo Marina Yachting, regata disputata per la prima volta nel 2004, che lo Yacht Club Chiavari organizza in ricordo di Giorgio Gavino, creatore e fondatore del marchio Marina Yachting e fondatore e più volte Presidente dello Yacht Club Chiavari.

La partenza dell'edizione 2013
La partenza dell’edizione 2013

La regata, realizzata grazie al supporto di Marina Yachting, che ha voluto fortemente che la manifestazione continuasse a svolgersi a Chiavari, e con il patrocinio del Comune di Chiavari e di Marina Chiavari, si terrà nei giorni di sabato 20 e domenica 21 settembre 2014.

L’11° edizione del Trofeo Marina Yachting è aperta alle imbarcazioni delle classi O.R.C., I.R.C. e Libera e si correrà nello specchio acqueo del Golfo Tigullio.

Come è tradizione all’armatore dell’imbarcazione vincitrice in Classe ORC verrà assegnata la Coppa Challenge intitolata a Giorgio e Lella Gavino.

L’undicesima edizione del Trofeo Marina Yachting come tutti gli anni vedrà sulla linea di partenza numerose imbarcazioni, 46 i preiscritti ai quali probabilmente si aggiungeranno altre barche: un evento molto importante, sia dal punto di vista sportivo sia dal punto di vista turistico. Quest’anno Calata Ovest – ampliamento del Porto di Chiavari – accoglierà, in collaborazione con Marina Chiavari, le imbarcazioni provenienti da altri approdi e da altri Circoli Velici, dando così la possibilità a regatanti, familiari, ospiti e giornalisti di fruire dell’accoglienza e dei servizi del nuovo Porto e delle bellezze della nostra città.

Il programma delle regate prevede costiere, o percorsi a triangolo e/o a bastone, a seconda del vento, in modo da mettere alla prova con qualsiasi condizione meteo le capacità tattiche e veliche dei partecipanti. Numerose infatti le imbarcazioni di livello: tra queste l’M37 Low Noise, di Giuseppe Giuffré, per ben due volte Campione Europeo Classe ORC B (2012 a Punta Ala e 2014 a Valencia) oltre che Campione del Mediterraneo a San Vito Lo Capo quest’anno e per ben tre volte Campione del Mondo in Classe ORC B (nel 2009 a Brindisi, nel 2011 a Crés e quest’anno a Kiel); il Dufour 34 Baciottinho di Giuseppe Tadini, vincitore della coppa del Re Classe ORC 4 nel 2013 e attuale detentore del titolo di Campione Italiano 2014 Classe ORC 4; il  J122 CheStress3 di Giancarlo Ghislanzoni, più volte detentore di importanti vittorie con CheStress2 e quest’anno vincitore del Campionato Invernale del Tigullio e della Tre Golfi e della Coppa Asteria nel 2013; il Grand Soleil 34 Mariel di Federico Massari, vincitrice in classe ORC B alla Coppa Carlo Negri 2014.

Si brinderà ai vincitori delle prove di giornata durante l’aperi-cena che avrà luogo allo Yacht Club Chiavari Sabato 20 settembre, al termine del primo giorno di regate. In questo momento conviviale verranno assegnati come tutti gli anni premi speciali a personaggi che con la loro passione e il loro impegno hanno contribuito a diffondere l’amore per il mare e per la vela e verrà premiata Lady Marina Yachting 2014.

Un premio speciale verrà assegnato al grande velista Flavio Favini, vincitore di 8 titoli mondiali, 3 europei e 20 italiani, che nel 2014, al timone di Blue Moon, per la seconda volta ha vinto il Mondiale Melges in Australia bissando la vittoria del 2011 a Key West.

Inoltre verrà consegnato un riconoscimento al giovane velista Giovanni Alberto Tadini che, a bordo dell’imbarcazione Baciottinho del papà Giuseppe, si è laureato Campione italiano 2014.

La Lady Marina Yachting quest’anno è una velista e regatante eccezionale, che ha nel proprio palmarés numerose vittorie italiane, europee e mondiali. Donatella Ferretti, che fa parte da più di 15 anni dell’equipaggio di Low Noise dell’armatore Giuseppe Giuffré, nel suo ruolo di drizzista, infatti, si è aggiudicata per ben due volte il titolo di Campione Europeo ORC e per ben tre volte il titolo di Campione Mondiale Orc.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here