SHARE

Cannes, Francia- Allo scorso yachting Festival di Cannes era presente Veco, azienda specializzata nel condizionamento e nella refrigerazione marina da più di 40 anni. In quell’occasione, insieme al marchio Climma, ha presentato una nuova linea di condizionatori di nuova generazione basata su tecnologia a inverter a velocità variabile.

L’innovativa tecnologia ad inverter permette un’ottimizzazione dei consumi fino al 50% rispetto ai chiller tradizionali ed una maggiore precisione nel controllo di raffreddamento e riscaldamento, che si traduce in un migliore comfort a bordo.

Il funzionamento del nuovo chiller Climma DC si basa sulla possibilità di controllare il compressore a velocità variabile, grazie ad un inverter che permette di adattare la potenza della macchina in base alla reale richiesta a bordo. Per il modello Climma DC 50, ad esempio, la potenza può variare da 10,000 a 50,000 Btu/h, ottenendo un significativo fattore di moltiplicazione, pari a x5.

In una giornata soleggiata, quando la richiesta all’impianto di condizionamento è alta, la tecnologia a inverter permetterà di utilizzare tutta la capacità del sistema, mentre durante la notte o in una giornata nuvolosa, quando il carico è basso, l’inverter regolerà il sistema fino ad arrivare alla velocità minima, ottimizzando in modo significativo i consumi.

La modulazione di potenza del compressore (da 20 a 120Hz) permette inoltre di raggiungere il set-point di temperatura desiderato in minor tempo rispetto alla tecnologia tradizionale, garantendo un migliore confort a bordo per l’utente finale. Infine, oltre all’ottimizzazione dei consumi ed al confort, la modulazione di potenza permette di evitare i tradizionali cicli di start & stop del compressore, limitandone l’usura, allungando il ciclo di vita dei componenti del sistema ed eliminando picchi e variazioni di carico sul generatore di bordo.

Il nuovo chiller Climma DC con tecnologia a inverter permette un'ottimizzazione dei consumi fino al 50% rispetto ai chiller tradizionali
Il nuovo chiller Climma DC con tecnologia a inverter permette un’ottimizzazione dei consumi fino al 50% rispetto ai chiller tradizionali

Un ulteriore vantaggio dei nuovi chiller Climma DC è il completo azzeramento della corrente di spunto, permettendo un dimensionamento del generatore sull’assorbilmento della macchina a regime e non sulla corrente assorbita in partenza, che può essere fino a sei volte superiore rispetto alla corrente a regime.

I nuovi chiller Climma DC con tecnologia ad inverter sono forniti con un sistema di anti-vibranti per ridurre al minimo le vibrazioni durante il funzionamento; inoltre la potenza variabile permette nelle ore notturne di utilizzare la macchina a bassa potenza, contribuendo in modo significativo al comfort notturno.

Veco presenta un inverter raffreddato ad acqua per chiller con tecnologià DC brushless. Il raffreddamento ad acqua permette di eliminare completamente tutti i problemi di surriscaldamento che avvengono tipicamente in sala macchine con sistemi raffreddati ad aria, senza dover ricorrere a nessun tipo di ventilazione.

Tutta la nuova linea Climma DC è stata studiata con la funzione speciale ECO per ridurre ancora di più i consumi a bordo. La funzione ECO permette una limitazione variabile della potenza massima dell’impianto ed è stata pensata con una triplice funzione:
– permettere l’utilizzo di un generatore di potenza inferiore rispetto agli standard utilizzati per potenze simili;
– limitare ulteriormente i consumi durante la notte (nelle ore di sonno o di minore carico), quando viene acceso solo il
generatore notturno e la potenza richiesta è ridotta;
– garantire il funzionamento del sistema anche in caso di alimentazione da banchina inferiore rispetto al fabbisogno
della macchina.

www.veco.net

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here