SHARE

Poggio Rusco- Autoprop, distribuita in Italia da Sigmadrive, è l’elica a passo variabile automatico di Brunton’s Propeller ideale per le barche a vela perché garantisce bassissima resistenza in andatura. Lo speciale design delle pale, che possono ruotare liberamente sul loro asse di 360°, permette ad Autoprop di adattare il proprio passo al variare del numero di giri motore e al flusso di acqua. Dunque le variabili idrodinamiche e la forza centrifuga impostano la posizione corretta delle pale. Al variare del numero dei giri del motore, le pale cambiano il loro orientamento, offrendo il miglior passo e il miglior angolo di attacco per il flusso d’acqua sia a marcia avanti sia in retromarcia.

Lo speciale design delle pale, che possono ruotare liberamente sul loro asse di 360°, permette ad Autoprop di adattare il proprio passo al variare del numero di giri motore e al flusso di acqua
Lo speciale design delle pale, che possono ruotare liberamente sul loro asse di 360°, permette ad Autoprop di adattare il proprio passo al variare del numero di giri motore e al flusso di acqua

A causa del variare del passo in modo automatico, manovrare risulta differente dalle eliche convenzionali. Nella maggior parte dei casi vi è una notevole diminuzione dell’avanzamento dell’elica. Questa caratteristica unica di Autoprop consente la piena potenza del motore da utilizzare anche in situazioni quali il traino o l’emergenza.  Con eliche convenzionali, l passo è troppo grosso a velocità molto basse e il motore non può raggiungere i suoi giri completi; quindi la massima spinta non è realizzabile.

Per abbattere le pale in modo efficace, bisogna spegnere il motore mentre ancora si naviga lasciando però la marcia inserita. Le pale si posizioneranno automaticamente a bandiera opponendo resistenza minima al flusso d’acqua. Secondo l’azienda si parla addirittura del 95% in meno di un’elica fissa.

www.sigmadrive.it

2 COMMENTS

  1. Ottimo, ma aspetterei il parere di un vero marinaio dopo averla impiegata in varie condizioni, compresa quella del rimorchio (Il “traino” non è un termine marinaresco).

    • 25 anni di storia e più di 9000 installazioni su qualsiasi tipo di barca a vela in tutto il mondo sono la garanzia di trovare in rete recensioni e pareri di veri marinai che l’hanno testata in ogni condizione di mare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here