SHARE

Medemblik, Olanda- Dopo il successo all’EYotY 2014, continua a crescere la famiglia CS dell’olandese Contest. Al salone nautico di Cannes è stata presentata la neonata 67CS voluta per colmare il gap fra il 62 e l’ammiraglia di 72 piedi. Con questo nuovo progetto si chiude dunque la serie di semi-custom che va dal 42 al 72.

Il nuovo Contest 67CS disegnato dal noto studio Judel/Vrolijk
Il nuovo Contest 67CS disegnato dal noto studio Judel/Vrolijk

Per scrollarsi il passato di dosso e con esso la tradizione nordica, il cantiere si è affidato alla matita del noto studio Judel/Vrolijk per quanto riguarda l’architettura navale, mentre per gli interni sono stati chiamati i designer di Wetzel Brown Partners. A cambiare sono la tuga panoramica e le linee dello scafo   con sezioni a prua magre, più performanti e meno morbide. La carena potente trova il suo compromesso nel disegno di una poppa dal baglio importante e più bassa sull’acqua rispetto alle sorelle.

Il piano velico offre numerose soluzioni, più o meno sportive, a seconda delle esigenze: genoa, fiocco, Code O o diversi tipi di gennaker. Per i croceristi è inoltre possibile armare un rollaranda incassato nell’albero.

Scheda tecnica
Progetto: Judel/Vrolijk, Wetzel Brown Partners
Lunghezza scafo: 20,30 m
Larghezza: 5,65 m
Immersione: 2,95 m
Sup velica: 143,00 mq

www.contestyachts.com

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here