SHARE

Trieste- La 53esima edizione della Settimana Velica Internazionale organizzata dallo Yacht Club Adriaco si è conclusa ieri, domenica 28 settembre nel migliore dei modi. Tre bellissime prove con vento da S-SE tra i 5 e gli 8 nodi e sole hanno fatto da cornice ad un inizio non proprio splendido. La Settimana infatti ha avuto il suo avvio con la regata lunga Trieste-San Giovanni in Pelago durante la quale la pioggia e il vento (a groppi) si sono fatti decisamente sentire.

Sabato sera, 27 settembre, la tradizionale serata di premiazione si è svolta nel segno del centenario dell’anniversario della nascita dell’ammiraglio Straulino. Alla cerimonia hanno partecipato tutte le massime autorità locali civili e militari, nonché il comandante di Nave Palinuro, appositamente approdata a Trieste in occasione della ricorrenza e il comandante di Marivela. Durante la cerimonia, la Presidente dell’XI zona FIV, Marina Simoni ha portato i saluti del Presidente Carlo Croce.

La Coppa del Mondiale Star 1956
La Coppa del Mondiale Star 1956 donata dalla famiglia Straulino come Trofeo

Suggestivo il ricordo dell’ammiraglio Straulino emerso dalle parole emozionate del presidente dello Yacht Club Adriaco Francesco Rossetti Cosulich che lo ha ricordato come uomo e come marinaio ripercorrendo le sue personali esperienze. Alla premiazione erano presenti anche la figlia dell’ammiraglio, Marzia Straulino e la figlia del suo inseparabile prodiere Vezia Rode. La coppa Straulino, vinta dal Club che in tutte le Classi presenti si è meglio classificato, è andata proprio allo Yacht Club Adriaco. Al secondo posto la Società Vela Oscar Cosulich di Monfalcone. Il trofeo, gentilmente donato dalla famiglia Straulino è di alto valore storico: si tratta infatti della coppa del primo classificato al campionato del mondo Star del 1956, disputata a Napoli e vinta da Straulino in coppia con Nico Rode.

Soddisfatto il Direttore sportivo del centenario sodalizio triestino, Flavio Genzo che ha potuto contare sull’ottimo contributo fornito dal Comitato di Regata e dai Giudici. Dopo le due prove disputate il sabato e la parentesi della premiazione di sabato sera, le regate della settimana velica sono riprese la domenica e di seguito vengono elencati i risultati suddivisi per categoria:

ORC A: 1.Take five, Dal Pont Brenno, YC Marina San Giusto
2. Fanatic, Peresson Pierluigi, Soc. Canottieri Ausonia
3. Sberressa, Pison Francesco, LNI Belluno

ORC B: 1.Northern light, D. BAssan, S.N. Pietas Julia
2. Vahinè 5, Berton Lauro, C.D.V. Mestre
3. Lady Day, Corrado Annis, YC Adriaco

UFO: 1.Cattivik, Gianni de Visintini, SVBG
2. Bandito, Tuniz Federica, SVOC
3. Goofy, Marco Perelli Rocco, SVBG

Zero: 1.007, Giulio Fornasaro De Manzini, YC Adriaco
2. Diablo, Stefano Campanacci, LNI Trieste
3. Zero in condotta, Francesco Irredento, STV

 

La gallery:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here