SHARE

Genova- Le Classi Melges arrivano al Salone Nautico. Da venerdì 3 a domenica 5 ottobre i Melges saranno protagoniste di un doppio evento agonistico nell’ambito della 54a edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova: si disputeranno, infatti, contemporaneamente la tappa conclusiva delle Audi tron Melges 32 Sailing Series 2014 a la prima edizione del Melges Team Race, regata a squadre riservata ai migliori interpreti dei monotipo Audi Melges 20, Melges 24 e Melges 32.

L’ultimo Act 2014 delle Audi tron Melges 32 Sailing Series e il Melges Team Race sono organizzati da BSPE in collaborazione con la International Melges 32 Class,  Melges Europe e il Circolo Vele Vernazzolesi. I due eventi rappresentano il piatto forte sotto il profilo agonistico e sportivo del Salone Nautico Internazionale di Genova 2014. Per l’occasione infatti le imbarcazioni saranno ormeggiate all’interno del Salone Nautico e ogni mattina al” mollate gli ormeggi” seguirà un cerimoniale di grande impatto studiato nei minimi particolari che accompagnerà la flotta dei Melges fino al campo di regata.

Melges 32 in regata
Melges 32 in regata

La flotta Melges 32 vivrà nella tre giorni di più calda della kermesse genovese l’epilogo della sua stagione europea con l’atteso verdetto sul nome del vincitore del Circuito e Campione Melges 32 del 2014. La pole position alla vigilia è occupata dal team russo di Synergy GT della coppia di armatori Valentin Zavadnikov e Leonid Lebedev affiancati alla tattica dal fuoriclasse azzurro Michele Ivaldi. Synergy GT si presenta al via dell’ultima tappa con un vantaggio consistente sul primo degli inseguitori, Giacomel Audi E tron di Mauro Mocchegiani. Il coefficiente doppio per l’assegnazione dei punti di questa ultima tappa non permette però di giocare in difesa e l’attesa è tutta per una sfida serrata e spettacolare per la conquista della leadership finale.

La stessa attesa c’è ovviamente anche per la prima assoluta mondiale del Melges Team Race, la regata a squadre riservata ai migliori interpreti dei 3 più famosi ed apprezzati monotipi prodotti dal cantiere statunitense Melges Performance Sailboats. Al fianco dei Melges 32 si schiereranno sulla stessa linea di partenza sia i Melges 24 provenienti da ogni angolo d’Europa sia i migliori equipaggi della flotta Audi Melges 20, che torna in acqua dopo l’ultimo evento che ha assegnato nel corso lo scorso mese di agosto il titolo di Campione del Mondo a Riva del Garda.

In rosso la collocazione dei Melges all'interno del Salone di Genova e il percorso che la flotta seguirà prima di uscire in mare per le regate
In rosso la collocazione dei Melges all’interno del Salone di Genova e il percorso che la flotta seguirà prima di uscire in mare per le regate

Luisa Bambozzi General Manager di Melges Europe ha dichiarato: “Siamo felici di essere stati scelti quale migliore espressione della vela sportiva one design da parte del Salone Nautico Internazionale di Genova. Posso senz’altro affermare che anche per tutti i nostri armatori ed equipaggi c’è grande attesa ed entusiasmo di fronte alla possibilità di regatare a Genova in un contesto molto speciale. Dobbiamo ringraziare Audi e BPSE che, con il loro impegno, hanno reso possibile questa opportunità. Siamo certi che questo format che non a caso lanciamo in anteprima assoluta in Europa coinvolgerà non solo il mondo Melges e suoi protagonisti, ma anche tutto il pubblico di appassionati e amanti della vela che ogni giorno continuano a seguire con grande interesse e partecipazione le nostre regate che si svolgono in quattro continenti 12 mesi all’anno”.

Le regate saranno trasmesse in diretta streaming ogni giorno. Il pubblico potrà assistere alle regate in diretta all’interno del Teatro del Mare, nell’area vela del Salone Nautico.

Sempre al Salone del Mare domenica 5 ottobre alle ore 16.00 si terrà la premiazione finale con la proclamazione del vincitore delle Audi Sailing Series Melges 32 2014 e della squadra che avrà avuto successo nella prima edizione del Melges Team Race.

www.melgeseurope.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here