SHARE

Alicante, Spagna- Inizia domani il primo dei due week end lunghi dedicati alla partenza della Volvo Ocean Race. FareVela sarà da domani ad Alicante per coprire l’evento con contenuti speciali. L’apertura del Villaggio è prevista per giovedì mattina. Venerdì alle 9:30 la conferenza stampa degi sette skipper, a cui seguirà la Practice Race, a cui prenderemo parte.

Per seguire al meglio l’evento, che ricordiamo è lunico a durare nove mesi e ad avere una dimensione mondiale tra tutti gli sport, Volvo Ocean Race ha rilasciato la nuova app mobile ufficiale che consentirà una connessione facile e rapida con gli smartphone e tablet.

blankimg

Disponibile sia per il sistema iOS che Android, la nuova app si può scaricare da ieri dall’App Store e da Google Play, ed è stata arricchita con una serie di nuove caratteristiche che porteranno gli utenti ancora a più stretto contatto con quello che succederà sugli oceani del globo.

Un canale digitale esclusivo, Life at the Extreme TV, trasmetterà gli eventi in diretta dalla sede dell’evento ad Alicante e dalle altre dieci sedi di tappa nel mondo, e il meglio dei video prodotti.

I fan potranno anche usare lo strumento del Tracker, la cartografia elettronica, per seguire il progresso della flotta con estrema accuratezza, con aggiornamenti ogni dieci secondi durante la trasmissione in diretta.

Inoltre, l’introduzione di un servizio di notifiche su misura permetterà agli utilizzatori di non perdersi nulla di quello che succederà nei nove mesi di regata. Le allerte includono le ultime notizie, le “Breaking News”, gli eventi in diretta e le posizioni della flotta, per informare i fan su quel che accadrà sul campo di regata attraverso un messaggio email o un SMS.

La app fornirà anche informazioni dettagliate sui team e sul percorso perché i fan abbiano tutto ciò che serve loro sulle persone e sui luoghi che rendono la Volvo Ocean Race un evento sportivo unico, e il meglio dei racconti dall’oceano permetterà loro di assistere alla vita di bordo.

Con le sette barche nel porto di Alicante, pronte per il primo evento in programma, la In-port del prossimo 4 ottobre e per la partenza della prima tappa l’11 ottobre, la app sarà uno strumento molto utile per tutti i fan che vogliono tenersi aggiornati con le ultimissime dal giro del mondo a vela.

La flotta attraverserà quattro oceani e toccherà cinque continenti nel suo viaggio, prima di scontrarsi nell’ultima prova In-port nella città svedese di Goteborg, nel giugno 2015.

Questi i link per scaricare le app:

Android:  https://play.google.com/store/apps/details?id=com.muevaelvolante.vor&hl=en

IOS: https://itunes.apple.com/us/app/volvo-ocean-race-2014-15/id915466522?l=es&ls=1&mt=8

L'equiopaggio di Team SCA saluta Lanzarote con un mega selfie...
L’equiopaggio di Team SCA saluta Lanzarote con un mega selfie…

Massiccia copertura TV

Comunicata anche la lista della massiccia copertura TV e Digitale della Volvo Ocean Race, la cui produzione televisiva è affidata ancora una volta a Sunset+Vine

94 le emittenti televisive e piattaforme digitali che porteranno nelle case degli spettatori di tutto il mondo la regata oceanica per eccellenza, la Volvo Ocean Race 2014/15. I canali televisivi trasmetteranno dunque non solo la serie dei 39 documentari settimanali, ma anche degli speciali notiziari e le partenze, mentre i canali digitali anche gli arrivi, le partenze e le In-port race.

Le televisioni potranno anche usufruire di collegamenti in diretta con le barche partecipanti, con interviste ai velisti dall’oceano e saranno disponibili anche video news release per tenere il pubblico al corrente di quel che accade in mare.

Nella lunga lista di emittenti nazionali e internazionali che trasmetteranno la Volvo Ocean Race figurano NBC Sports Network (USA), CCTV (Cina), Sky Sports (Regno Unito), TV4 (Svezia), Abu Dhabi Sports, M-Net Supersport (pan-Africa), TVE (Spagna), Canal+ (Francia), Sky Italia, N-TV (Germania) e NOS e Fox Netherlands (Olanda).

Gli organizzatori della Volvo Ocean Race hanno scelto la casa di produzione e distribuzione televisiva Sunset+Vine International, che fa parte del Tinopolis Group, per portare nuovi fans alla regata, che ebbe inizio 41 anni fa con il nome di Whitbread Round the World Race. La società, che ha sede a Londra e a Oxford ha già lavorato sull’evento nelle edizioni 2005/06 e 2008/09.

“Vogliamo raggiungere un pubblico nuovo, oltre ai molti appassionati di vela, mostrando le sfide umane e sportive del giro del mondo, vedendo anche come le famiglie e gli amici dei velisti vivono questa avventura che dà quasi assuefazione agli atleti e ai fan.” Ha dichiarato Jon Bramley, direttore News and Media di Volvo Ocean Race. “Abbiamo anche deciso di affidarci a Francois Gandolfi come regista del nostro programma settimanale Life at the Extreme. Non ha esperienza nel mondo della vela, ma sa come si raccontano delle storie umane e ha lavorato a serie di grande successo, quindi è la persona adatta per raccontare la nostra avventura in un modo completamente diverso.”

Fino ad oggi sono 94 le emittenti che hanno inserito la regata nella loro programmazione e diversi altri dovrebbero dare conferma nelle prossime due settimane.

Il direttore commerciale di Sunset+Vine Andrew Piller ha aggiunto che: “I risultati ottenuti con le emittenti televisive per questa edizione della Volvo Ocean Race sono semplicemente incredibili, e ci sono ancora nove mesi davanti a noi. Siamo davvero felici di poter fornire le immagini della più importante regata intorno al mondo a un pubblico globale, con un formato attraente per televisioni e piattaforme digitali.”

La prima puntata di Life at the Extreme sarà distribuita alle tv dal 9 ottobre, solo poche ore prima che le sette barche partecipanti lascino Alicante alla volta di Città del Capo per la prima tappa. La regata si concluderà a Goteborg, in Svezia, il 27 giugno 2015.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here