SHARE

Desenzano sul Garda- Si è svolta domenica 5 ottobre alla Fraglia Vela Desenzano la 56^ edizione della storica manifestazione “Giornate Veliche”, regata organizzata in collaborazione con lo Yacht Club Parma,  dedicata esclusivamente alle derive. La prova per le Classi “420” e “RS Feva” era valida quale Campionato Zonale 2014. Una leggera gardesana ha consentito lo svolgimento di un’unica prova su percorso a quadrilatero nel golfo di Desenzano.

100_1477

Podio senza sorpresa nella Classe “420” per il “pluridecorato” Giovanni Pizzatti (FVDesenzano) e Anna Poli (FVDesenzano) che si impongono sul duo Bruno Festo e Riccardo Bunt (FVDesenzano) davanti al giovanissimo equipaggio composto dalle nuove promesse del doppio: Ludovico De Stasio e Matteo Viesi (FVDesenzano) che si aggiudicano anche  la coppa quale primo equipaggio U16.

Per la  Classe “RSFeva” vincono Giorgio Fossati e Nicola Torchio (ASSNSebina), secondi Sofia Colledan e Mattia Zinetti (CNBrenzone), terzi Giacomo Giambarda e Giacomo Ceolaro (CVGargnano), quarti Daniele Minoni e Elia Altieri (CVGargnano) e quinti Lorenzo Calzolari e Edoardo Gamba (ASSNSebina).

Nei Laser “Radial” vittoria del campione di casa Federico Fornasari seguito da Matteo Saglia (FVMalcesine) e da Massimiliano Predari (FVMalcesine). Quarto posto per Andrea Penini (FVMalcesine) e quinto Mirco Balloni (FVDesenzano).

Nei “4.7” è primo Alberto Tezza (FVRiva), seconda è la campionessa italiana U16 Elisa Navoni (FVDesenzano) che si qualifica inoltre prima femminile, terzo Guido Gallinaro (FVRiva), quarto Nicola Duchi (CVTorbole) e quinta Carlotta Cestari (FVDesenzano).

Nei Laser “Standard” si classifica primo Paolo Alquati (CVEridio), seguito da Roberto Bertanza (CVEridio) e Federico Valle (FVDesenzano).

Il Trofeo Carlo Laureri è stato assegnato a Elisa Navoni, quale atleta della Fraglia Vela Desenzano che, a giudizio del C.O.,  si è particolarmente distinta per meriti sportivi nella stagione in corso.
Buono il lavoro del Comitato di Regata presieduto da Barbara Botti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here