SHARE

Roma- Dal 9 al 10 ottobre al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (viale dell’Arte 16, Roma) si terrà il convegno internazionale “Maritime Labour Convention 2006 –situazione attuale”, organizzato dall’Università degli Studi di Genova su mandato dell’ International Labour Organization (ILO) in collaborazione con il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera.

La Convenzione, entrata in vigore il 20 agosto 2013, ha aperto una nuova era nel settore marittimo, volta a promuovere la dignità del lavoro per i lavoratori marittimi, a favorire regole del lavoro marittimo più equilibrate ed eque nell’era globale dei traffici e a rafforzare la sicurezza marittima.

Il convegno si svilupperà in due giorni di lavori, il primo caratterizzato da relazioni di ordine generale, il secondo dedicato a specifici tavoli tecnici guidati da specialisti del Comando Generale della Capitanerie di Porto e dell’ILO. L’obiettivo dei lavori è fornire un’analisi dei fattori giuridici, tecnici e gestionali della Convenzione appena entrata in vigore e in particolare i suoi effetti sulla situazione nazionale ed europea.

Schermata 2014-10-06 a 17.56.48

Sarà pertanto analizzata l’attuazione della Convenzione su navi di bandiera italiana e saranno illustrati principi e procedure su cui si basa l’attività di controllo dello Stato di approdo (Port State Control). Si cercherà infine di delineare illustrare le modalità applicative della MLC da parte delle competenti PPAA di settore con particolare riferimento al reclutamento trattamento dei lavoratori marittimi all’interno dei sistemi operativi nazionali della Pubblica Amministrazione di settore.

L’evento sarà aperto dal Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto, Ammiraglio Capo Felicio Angrisano. Tra i relatori è prevista la partecipazione di Dominick Devlin,  Special Adviser sulla Maritime Labour Convention e legal adviser dell’International Labour Organization e dei maggiori studiosi della materia, oltre ai vertici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute. Sarà inoltre presente Carlo Podenzana Bonvino per la Scuola Politecnica dell’Università degli Studi di Genova e Leopoldo Tullio per  l’Università “La Sapienza” di Roma.

L’evento è rivolto a professionisti, studiosi, addetti ai lavori e studenti universitari e post dottorali e si avvale del patrocinio dell’ILO.
Per partecipare  al convegno – a ingresso libero – è necessario iscriversi online sul sito www.convegnomlcroma.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here