SHARE

Marina di Loano- Torna il Campionato Italiano Classi Olimpiche, ormai più conosciuto nell’ambiente per il suo acronimo CICO. Quest’anno l’evento torna a dividersi in due, con sette classi in regata a Marina di Loano e i Laser in regata a Riva del Garda. Le regate tricolori si svolgeranno da giovedì a domenica prossimi.

Finn in regata all'edizione 2013 del CICO a Marina di Loano. Foto Taccola/FIV
Finn in regata all’edizione 2013 del CICO a Marina di Loano. Foto Taccola/FIV

Sette le classi in acqua a Loano, nel Ponente ligure, per la manifestazione organizzata su delega della FIV dal Circolo Nautico Loano con lo Yacht Club Marina di Loano, il Circolo Nautico Andora, il Circolo Nautico Al Mare di Alassio, il Circolo Nautico del Finale, ospitata da Marina di Loano e con il patrocinio del Comune di Loano, Regione Liguria e Fondazione De Mari: il 470 (maschile e femminile, 35 iscritti totali), il 49er (6 iscritti) e 49er FX (5 iscritti), il Finn (20 iscritti), il catamarano Nacra 17 (10 iscritti) per equipaggi misti uomo-donna e la classe paralimpica 2.4 mR (24 iscritti).

Due invece le classi impegnate sul lago di Garda, nell’evento organizzato dalla Fraglia Vela di Riva: il Laser Standard (49 iscritti, tra cui il grande Robert Scheidt) e il Laser Radial (16 iscritte). I windsurf RS:X hanno solo 5 iscritti

Il programma prevede una serie di regate – massimo 8 per le classi 470 M/F, Finn, 2.4 mR,
Laser Standard e Laser Radial, 12 per i Nacra 17 e 16 per 49er e 49er FX – fino a
domenica, giornata che si concluderà con le premiazioni durante le quali verranno
consegnati i trofei ai campioni Italiani delle classi olimpiche (oltre ai titoli juniores per Laser
Standard, Radial e 470) e della classe paralimpica 2.4 mR.

Non risultano iscritti alcuni degli equipaggi di punta della vela azzurra, a riposo dopo i Mondiali di Santander.

www.cicoloano.it

www.fragliavelariva.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here