SHARE

Napoli- “Mediterranean Cooking Congress” è il progetto messo in campo dalla società By Tourist, specializzata in editoria e comunicazione nei settore del turismo marittimo e gastronomico attraverso i marchi registrati 30Nodi e Gusto Mediterraneo.

Obiettivo della manifestazione è tutelare l’Identità per essere più competitivi, promuovendo gli interscambi tra le Nazioni del Mediterraneo, ma con competenza e salvaguardando le tradizioni e l’identità di ogni singola Nazione. In tal senso un ruolo centrale è rappresentato dagli chef, gli unici con una reale competenza in termini di conoscenza delle materie prime e della loro trasformazione attraverso una cucina tradizione o più evolutiva, ma pur sempre rappresentativa del territorio di origine. Insomma la figura dello chef ha in questo caso un ruolo prioritario, riconosciuto quale ambasciatore di sapori e gusto per le nazioni del mediterraneo.

“Abbiamo deciso di aderire all’evento – spiega Ettore Morace, amministratore delegato della Cin società privata che ha rilevato la flotta Tirrenia – perchè nell’ambito dell’attività di trasformazione della Tirrenia, che da azienda statale dedita al trasporto point to point dei passeggeri e delle merci, si sta trasformando in una moderna azienda di servizi, che pone la soddisfazione del cliente al centro dei suoi obiettivi. La partecipazione ad una manifestazione che vede la presenza di importanti rappresentanti del gusto italiani e stranieri, ci è da stimolo per continuare a perseguire obiettivi sempre più qualitativi”.

Nell’ambito dell’operatività aziendale e la continua interazione con società leader nei settori di riferimento, il team della By Tourist ha messo in campo una serie di iniziative finalizzate alla promozione del territorio campano, del Sud Italia e della Nazione stessa, puntando a rafforzare gli interscambi commerciali delle aziende italiane, con le varie regioni, l’export in Europa ed appunto nel Mediterraneo.

E’ da questa visione che nasce l’idea di un Congresso di Cucina Mediterranea, con la partecipazione attiva di chef stranieri e chef italiani, rinomati e competenti in termini di materie prime e conoscenza dei territori di origine, affiancati nel confronto congressuale da un sociologo e un antropologo.

cover-cc

“Al congresso – spiega Luisa Del Sorbo, manager della società By Tourist, ideatrice ed organizzatrice dell’evento –  sono state invitate a partecipare le associazioni di cuochi del territorio nazionale, istituti alberghieri e Scuole di Cucina Professionali Italiane e Straniere, produttori italiani e stranieri, importatori e distributori italiani e stranieri. Un grande grazie vanno ai nostri partner e alla Scuola di Cucina Dolce&Salato di Maddaloni, che da sempre ci supportano ad ogni evento. In termini di Nazioni straniere avremo la partecipazione di: Spagna, Portogallo, Croazia, Cipro, Turchia, Grecia, Tunisia. Sarà un’importante occasione di confronto, come prima tappa di un evento itinerante che ci vedrà il prossimo anno in scena in Croazia, coinvolgendo altre Nazioni del Mediterraneo, tra cui sicuramente Montenegro e Israele”.

La stessa centralità va riconosciuta ai collegamenti marittimi, che nei secoli hanno permesso gli interscambi commerciali tra le Nazioni in questione. Non a caso quindi la location del Congresso sarà una nave Tirrenia, storica compagnia italiana, con base al porto di Napoli. E visto il crescere dei servizi per superyachts e le competenze richieste agli chef di bordo, in termini di conoscenza di materie prime d’alta qualità e conoscenza di tradizioni culinarie, sarà dato ampio spazio al settore grazie all’intervento degli esperti della società “Oceano Mare Group”.

PER REGISTRARSI:
http://www.cookingcongress.com/registrazione-cooking-congress-2014.html

PROGRAMMA

Lunedi 13 ottobre 2014
· Dalle ore 10 alle 14 a bordo di Tirrenia – I Mediterranean Cooking Congress
· Ore 13 Show Business a bordo di Tirrenia con Produttori Italiani
· Ore 18 corsi di cucina con chef di Croazia e Cipro alla Scuola di Cucina Dolce&Salato di Maddaloni
· Ore 21:0 cena al ristorante La Caffettiera di Piazza dei Martiri con gli chef: Vincenzo Guarino del ristorante stellato L’Accanto di Vico Equense, Andrej Barbieri dell’Hotel Ristorante Bevanda in Abbazia, Yiannakis A.Agapiou Presidente della Cyprus Chefs Association, Guglielmo Campajola e Giuseppe Musella del Ristorante La Caffettiera di Napoli.

Martedi 14 ottobre 2014
· Dalle ore 10 alle 14 a bordo di Tirrenia – I Mediterranean Cooking Congress
· Ore 13 Show Business a bordo di Tirrenia con Produttori Italiani
· Ore 18 corsi di cucina con chef di Portogallo e Turchia alla Scuola di Cucina Dolce&Salato di Maddaloni
· Ore 21:0 cena al ristorante Miglio D’Oro Park Hotel con gli chef:  Daniele Zennaro del Ristorante “Vecio Fritolin” di Venezia, Juan Carlos Peña Perez del Ristorante Milagros Gastrobar, Jorge Fernandes del Ristorante “Rio’s in Oeiras” di Lisbona, Francesco Fichera della trasmissione televisiva Street Food Heroes.

Mercoledi 15 ottobre 2014
· Ore 11:00 a bordo di Tirrenia – I Mediterranean Cooking Congress Conferenza stampa con presentazione delle conclusioni del Congresso, raccolte in una pubblicazione GUSTO MEDITERRANEO, edita By Tourist che sarà distribuita a dicembre.

www.cookingcongress.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here