SHARE

Malè, Maldive- Grazie alla collaborazione fra Sea-Alliance Group e la Maldives Yacht Support, partner maldiviano della società con sede a Gibilterra e specializzata nello yachting service, dai prossimi mesi saranno avviati i lavori per sviluppare e migliorare i servizi offerti a croceristi e agenzie di charter che operano alle Maldive.

Dopo gli accordi presi da Ahmed Abdulla Afeef, direttore del MYS, con il governo maldiviano per il rilascio di permessi speciali, sarà possibile a breve visitare gli atolli per periodi più lunghi di quanto fosse consentito in precedenza.

Il CEO di Sea-Alliance Group, Roy Klajman, ha così commentato l’idea di sviluppo dei marina maldiviani: “Nel corso degli anni abbiamo portato a termine progetti nel Mar Rosso e nel Mar Mediterraneo Orientale e abbiamo assunto il controllo del Karpaz Gate Marina a Cipro. Grazie alla collaborazione con Maldives Yacht Support siamo ora in grado di trasferire il nostro know-how alla nascente joint venture per creare marina dagli alti standard qualitativi per barche di ogni dimensione.

Sea-Alliance Group e Maldives Yacht Support insieme per sviluppare marina attrezzati per ospitare maxi e charteristi
Sea-Alliance Group e Maldives Yacht Support insieme per sviluppare marina attrezzati per ospitare maxi e charteristi

Attualmente la Maldives Yacht Support ha una base a Malè, capitale della Repubblica delle Maldive, nelle vicinanze di un piccolo resort . La scommessa delle due società è trasformare questa piccola realtà in un porto in grado di ospitare anche luxury cruiser implementando le vie di comunicazione e l’accessibilità dell’atollo. Obiettivo nel breve periodo: divenire una meta allettante per gli armatori e le agenzie di charter che, generalmente, organizzano viaggi ai Caraibi. E la stagione maldiviana inizia ora, a novembre.

www.sea-alliance.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here