SHARE

Portorosa – Sullo sfondo le mitiche Isole Eolie, a tre miglia la riserva naturale di Tindari. Siamo nel fiordo attrezzato dal Marina Yachting di Portorosa che fa da base a al Campionato Autunnale Peloritano organizzato dal CUS Palermo per le flotte di Messina, Milazzo e Reggio Calabria.

L'Elan 333 Kika di Francesco Fulci
L’Elan 333 Kika di Francesco Fulci

La vela d’altura torna finalmente a Portorosa, dopo un periodo di assenza, in uno scenario perfetto per fare regate come si deve in condizioni meteo indubbiamente interessanti. La formula è quella già sperimentata a Palermo, barche da regata e da crociera sullo stesso campo con partenze uniche, per dare la possibilità anche agli equipaggi meno esperti di confrontarsi con gli incroci ravvicinati di una regata vera.

Due le prove portate a termine nella prima giornata: tra i crociera-regata con un 1-2 guida l’Elan 333 KIka di Francesco Fulci, davanti al Class 33 Paluck II, terzo posto provvisorio per l’IMX 38 Emile Gallè. In Gran Crociera leadership provvisoria per il Canados 33 Tangaroa di Giovanni Sorgenti, secondo posto per il Dufour 450 Baguette, terzo per il Drac One Tone Drakkar di Leonardo Restivo.

Il Campionato Autunnale Peloritano preparerà la flotta per il Campionato Invernale che a Gennaio verrà disputato nelle difficili acque di Reggio Calabria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here