SHARE

Pointe à Pitre, Guadalupa – 7 giorni, 15 ore, 8 minuti, è il nuovo record della Route du Rhum e a stabilirlo è un signore chiamato Loick Peyron, 55 anni, sul maxi trimarano Banque Populaire VII, che alla partenza di questa regata non doveva neanche esserci.

141110RDR_1151
Loick Peyron all’arrivo di Point à Pitre

Peyron ha infatti rimpiazzato Armel Le Cleac’h, ferito a una mano, e ha preso le redini del trimarano soltanto a inizio settembre a due mesi dalla partenza, con pochissimo tempo per prepararsi alla regata. Banque Populaire migliora di circa 4 ore il precedente record e lo fa con autorità, con una leadership mai messa in discussione.

“Questa vittoria è arrivata grazie all’equipe di Banque Populaire. L’ultima giornata è stata difficile, con tante manovre. E’ stata una cosa eccezionale potere condurre questa magnifica barca. Abbiamo fatto tutto bene, con un team geniale e con la presenza di Armel. Da dodici anni non andavo in solitario su un multiscafo, non avrei potuto mai immaginare di risalire su una barca come questa e vincere la Route du Rhum. Quando ho accettato quest’impresa la mia preoccupazione era quella di essere all’altezza di Armel. Un Vendèe Globe, no grazie, non parteciperò mai più a quella regata. Il mio futuro è la Coppa America con Artemis”.

Le ultime miglia di Banque Populaire VII:

Premières images de Banque Populaire en approche ! by routedurhum

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here