SHARE

Porto Santo Stefano- In regata d’inverno può succedere di tutto… Anche di “ripescare” il proprio randista finito in acqua in una manovra. E’ quanto è successo domenica scorsa al Campionato Invernale di Porto Santo Stefano. Protagonista uno degli armatori del Vismara 34 Papillon, che è finito in acqua durante il giro di boa di una prova disputata con 24 nodi di vento da sud.

La GoPro di bordo si è incredibilmente “girata” da sola, colpita dalla volante e ha ripreso tutta la scena dopo la caduta in mare: “traina” e “pescaggio” del randista che, indefesso, non ha mai mollato il suo oggetto di lavoro.

Ecco la scena, per la cui concessione ringraziamo l’equipaggio di Papillon e Piero Romeo:

Per la cronaca Papillon ha poi comunque vinto la regata ed è al momento in testa al Campionato.

Il randista di Papillon "trainato" dalla sua scotta randa...
Il randista di Papillon “trainato” dalla sua scotta randa…

Rivista la scena ci permettiamo di consigliare a tutti coloro che navigano in simili condizioni di indossare un giubbetto salvagente e di mantenere sempre la massima attenzione su cosa succede ai compagni di barca, predispondendo anche procedure per ogni evenienza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here