SHARE

Pescara- Sabato 22 novembre è iniziato il XXIV Campionato Invernale d’Abruzzo di Vela d’Altura, organizzato dal Club Nautico Pescara 1961. A far da cornice alle venti imbarcazioni impegnate nelle prime due giornate di regate il sole e una brezza leggera.

Sabato 22 novembre, con un lieve vento a sei nodi da 120°, si è svolta la prima prova; il raggruppamento più grande, quello della classe Open, ha visto emergere l’imbarcazione Diomedea di Alessandro Marroni, seguita da Emmegiesse di Giuseppe Cassano e, al terzo posto, da Barbalandra di Ferdinando Cicozzi.

La due giorni è proseguita domenica 23. All’inatteso arrivo del vento è scattato il segnale di  partenza; a metà regata, però, la brezza è calata del tutto costringendo il comitato di regata ad annullare la prova, rispendendo tutti in porto.

Giornate primaverili a Pescara hanno dato il via alla XXIV edizione dell'Invernale d'Abruzzo
Giornate primaverili a Pescara hanno dato il via alla XXIV edizione dell’Invernale d’Abruzzo

Il bilancio di questo primo weekend di Campionato è comunque positivo per Riccardo Di Bartolomeo, presidente del Club Nautico Pescara 1961: “In questa occasione abbiamo visto con piacere tanti amici armatori avvicinarsi finalmente alle regate, dopo esperienze di navigazione diverse; con la classe Open a loro dedicata, hanno evidentemente trovato gli stimoli giusti per godersi appieno le emozioni della vela anche d’inverno”.

Il Campionato Invernale proseguirà il mese prossimo con la mini regata “Le Vele dell’Immacolata”, in programma dal 6 all’8 dicembre e caratterizzata dalla formula “tre giorni”, concepita per dare maggiore continuità alla preparazione degli equipaggi e delle imbarcazioni.
Per tutte le prove, la partenza è prevista come sempre alle ore 11. Alla conclusione delle regate seguirà la cerimonia di premiazione, in programma l’8 dicembre alle ore 17 nei locali del Club Nautico Pescara 1961.

http://cnpescara.wix.com/cnpescara

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here