SHARE

Miami, USA- Scatta mercoledì a Miami il Campionato del Mondo Melges 32 2014. Si regaterà fino a domenica 7 dicembre. All’appuntamento sono attesi tutti i migliori team della flotta: sono infatti 17 gli equipaggi iscritti provenienti da 8 nazioni. Il programma dell’evento organizzato dal Coconut Grove Sailing Club in collaborazione con la Classe Internazionale Melges 32, prevede la disputa di un massimo di 10 prove.  L’evento si preannuncia come l’edizione più equilibrata e incerta degli ultimi anni della storia del Melges 32.

Gli americani di Argo (Jason Carroll è l’armatore timoniere affiancato da Cameron Appleton alla tattica), si presentano sulla linea di partenza come Campioni del Mondo in carica (titolo conquistato nel 2013 in Italia, a Porto Rotondo), ma non sono certamente gli unici pretendenti al nuovo titolo.

La flotta Melges 32. Foto Borlenghi
La flotta Melges 32. Foto Borlenghi

Da tener d’occhio c’è Volpe di Ryan Devos le cui scelte tattiche sono affidate al detentore dell’America’s Cup James Spithill, che torna a misurarsi sui monotipi diversi anni dopo il Mondiale Melges 24 vinto durante la sua militanza in Luna Rossa. Su Delta di Dalton Devos il tattico sarà Jonathan McKee mentre Goombay Smash  di William Douglass (già Campione del Mondo di classe nel 2012) schiera in pozzetto Chris Larson. Al via anche un altro assiduo frequentatore della classe e già iridato nel 2011: Samba Pa Ti di John Kilroy con Paul Goodison alla tattica. Un equipaggio questo alla ricerca di uno storica “doppietta” dopo aver conquistato a settembre a Riva del Garda il titolo di Campione del Mondo Melges 20.

Presenti in forze a Miami anche gli italiani. Alcuni di loro “in trasferta” come Flavio Favini che è stato scelto da Groovederci dell’armatrice Deneen Demourkas determinata a riconfermare il podio dello scorso anno.  A difendere i colori azzurri ci saranno Stig di Alessandro Rombelli affiancato da Terry Hutchinson, Torpyone di Edoardo Lupi con Lorenzo Bressani e Fra Martina dei fratelli Pavesio affiancati da Gabriele Benussi.
Non mancherà inoltre il team di Robertissima, Campione Europeo in carica. L’armatore Roberto Tomasini Grinover è ancora convalescente per l’infortunio recentemente subito al braccio. Per l’occasione Pierre Casiraghi porterà Robertissima sulla linea di partenza. Confermato l’equipaggio titolare con il triestino Vasco Vascotto alla tattica.

Dalla Svezia arriva la sfida di Inga di Richard Gorasson con Morgan Larson che si candida a rompere il duopolio USA/Italia nel palmarès del Campionato del Mondo Melges 32. Stesso obiettivo per i giapponesi di Mamma Aiuto di Naofumi Kamei e di Swing di Keisuke Suzuki, per il tedesco Momo di Dieter Shon, l’australiano Envy Scooters di Barry Cuneo e il bermudiano Hedgehog di Alec Cutler.

L’aggiornamento delle regate in diretta è disponibile sulla pagina Facebook della classe Melges 32 all’indirizzo: https://www.facebook.com/Melges32

ENTRY LIST MELGES 32 WORLD CHAMPIONSHIP 2014
1.    USA 128 – ARGO, Jason Carroll
2.     USA 1215 –  DELTA, Dalton Devos
3.     AUS 138 – ENVY SCOOTERS, Barry Cuneo
4.     ITA 958 – FRA MARTINA, Edoardo Pavesio
5.     USA 2 – GOOMBAY SMASH, William Douglass
6.     USA 201 – GROOVEDERCI, Deneen Demourkas
7.     BER 1 – HEDGEHOG, Alec Cutler
8.     SWE 322 – INGA FROM SWEEDEN III, Richard Goransson
9.     JPN 199 – MAMMA AIUTO, Naofumi Kamey
10. GER 164 – MOMO, Dieter Shoen
11. SUI 1 – ROBERTISSIMA 1, Roberto Tomasini Grinover
12. USA 13131 – SAMBA PA TI, John Kilroy
13. ITA 65 – STIG, Alessandro Rombelli
14. USA 155 – STORMVOGEL, Chris Wientjes
15. JPN 233 – SWING, Keisuke Suzuki
16. ITA 487 – TORPYONE, Edoardo Lupi
17. USA 180 – VOLPE, Ryan Devos

MELGES 32 WORLD CHAMPION
Porto Cervo 2009 – BLIKSEEM, Pieter Taselaar (USA)
San Francisco 2010 – B.LIN, Luca Lalli (ITA)
Newport 2011 – SAMBA PA TI, John Kilroy (USA)
Palma de Mallorca 2012 – GOOMBAY SMASH, William Douglas (USA)
Porto Rotondo 2013 – ARGO, Jason Carroll (USA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here