SHARE

Malcesine – Siamo andati sul Garda curiosi di provare un progetto giovane e nuovo, un 30 piedi dalla decisa impronta sportiva, totalmente custom, che arriva dalla Polonia. Marek Stanczyk, 34 anni, velista polacco che nel 2014 ha colto buoni risultati nel circuito di match race internazionale, ha ideato il concept della barca, il cui progetto è stato realizzato da Eugeniusz Ginter.

Di bolina con 12 nodi di vento. Foto Giuffrè
Di bolina con 12 nodi di vento. Foto Giuffrè

Le nostre ore passate a bordo dell’N Fun Yachting 30 sono state frizzanti, all’insegna del puro divertimento. Un 30 piedi per chi vuole la vela senza compromessi, prima il piacere di navigare veloce e poi tutto il resto.

Di bolina, la visuale da sopravvento. Foto Giuffrè
Di bolina, la visuale da sopravvento. Foto Giuffrè

Di bolina risalendo un grazioso Peler tra i 10 e i 13 nodi, schiena appoggiata alle draglie, niente luce tra la panca e le gambe,timone nella mano destra, carrello randa nella sinistra: giochiamo a sentirci quasi in deriva, anche perché la barca risponde reattiva a ogni tocco di barra o scotta. L’N Fun 30 di bolina ha molto mordente, effetto della randa square top e del fiocco medio senza sovrapposizione che abbiamo usato: lavorando in anticipo di carrello sulle raffiche risaliamo con una media sui 6.5 e picchi fino a 7.2 nodi.

Il video della nostra prova:

Al lasco issiamo un asimmetrico circa 10 mq più piccolo rispetto ai 100 previsti di progetto: il Peler soffia stabile sui 13-14, partiamo subito sopra i 9 nodi in accelerazione, carichiamo un po’ all’orza su una bella raffica e scendiamo alla poggia sui 115,120 gradi toccando 10.5 nodi.

La punta di velocità toccata al lasco con 14 di vento
La punta di velocità toccata al lasco con 14 nodi di vento. Foto Giuffrè

La barca segnala le accelerazioni con il sibilo della chiglia, quando si inizia a sentire il magico soffio si tira la barra alla poggia e sale la velocità.

Al lasco con 10 nodi di vento. Foto Giuffrè
Al lasco con 10 nodi di vento. Foto Giuffrè

Il modello che abbiamo provato è il numero 1, attrezzato con motore fuoribordo e interni minimi. L’N Fun 30 è però una barca totalmente custom, e le opzioni per personalizzarla secondo le preferenze sono molte: piano velico e albero, motore, arredamento e finiture degli interni, tipo di costruzione, tutto verrà ideato su misura.

Gli interni del modello numero 1. Anche l'arredamento e la definizione degli interni può essere pensata su misura. Foto Giuffrè
Gli interni del modello numero 1. Anche l’arredamento e la definizione degli interni può essere pensata su misura. Foto Giuffrè

Il progetto prevede la chiglia retrattile, da 1.80 mt a meno di 80 cm tramite sistema idraulico, la larghezza massima è stata contenuta a 2.92, così da rendere la barca perfettamente carrellabile.

La prova completa su Fare Vela di febbraio 2015

Scheda tecnica

Lunghezza 9 mt

Larghezza 2,92 mt

Peso 2,1 tonn

Pescaggio massimo 1,8 mt

Randa 25 mq

Fiocco 20 mq

Asimmetrico 100 mq

 

http://www.nfunyacht.com/

http://www.sailandmore.it/

info@sailandmore.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here