SHARE

Santa Marinella- A Santa Marinella il 2014 degli Este 24 si chiude con le vittorie di La Poderosa e Ricca D’este. RiDeCoSì ancora in testa nella classifica generale del Campionato Invernale. Le 20 imbarcazioni in regata sono scese in acqua correndo due prove in uno scenario meteo ad alta tensione, un temporale a largo e nuvoloni a terra che hanno, a fine regata, scatenato il finimondo quando per fortuna i team erano già tutti in porto.

In regata a Santa Marinella
In regata a Santa Marinella

Il via arriva con con vento da 90° intorno ai 6 nodi  di intensità e mare residuo del giorno prima in attenuazione, una caratteristica di queste zone del tirreno.  Qualcuno punta la nuvola a largo ma il vento oscilla di 15/20 gradi e paga di più’ giocare gli scarsi. La Poderosa di Roberto Ugolini  prende la testa proprio in virtu’ di una bolina condotta in fase con le oscillazioni, tallonata da RiDeCoSi timonata da Claudia Rossi con in pozzetto un tattico del calibro di Tiziano Nava. Alla fine della poppa il Comitato di Regate come sempre impeccabile,  posiziona una nuova boa per 120°. La Poderosa per nulla intimidita  tiene la testa nel secondo bastone  e taglia il traguardo seguita da Claudia Rossi e un poco staccati i ragazzi  del team Aniene Young su Prima della Classe.

Si parte per la seconda prova e Wasabino di Gianluca Raggi con Luigi Ravioli alla tattica prende la testa tenendola per tutto il primo bastone seguito da un agguerrito gruppetto composto da Ricca d’Este, Prima della Classe, La Poderosa e dal team dell’Universita’ di Ancona,  vincitori della Barcolana46. Nella seconda bolina Federico Chiattelli alla tattica di  Ricca d’Este di Marco Flemma  azzarda sotto la nuvola al largo e trova una rotazione a destra che vale la prima posizione, la fortuna premia gli audaci. L’ultima poppa e’ una battaglia fra Ricca d’Este, RiDeCoSi e Wasabino che tagliano nell’ordine tutti in due lunghezze. A terra Wasabino e La Poderosa scopriranno pero’ di essere partiti OCS regalando così punti preziosi agli avversari.

Meno in forma questa domenica Sportimages di Stefano Fusco e Gorditos II di Paolo Brinati timonato da Antonio Sodo Migliori.

Dopo sette prove la classifica si allunga: RiDeCoSi’, dopo i due secondi posti, conduce con soli due punti di vantaggio su La Poderosa che, pero’ ha bruciato uno scarto procurandosi un OCS proprio nella seconda regata. Seguono staccati di 7 punti Gorditos II di Paolo Brinati e Ricca d’Este di Marco Flemma in fase di rimonta.

A conclusione delle regate , si è svolta l’Assemblea dell’Associazione della Classe Este24, presieduta da Alessandro M. Rinaldi che ha riunito tutti gli armatori e delegati per fare il punto sulla riuscitissima stagione passata e sulle nuove proposte agonistiche per il 2015. Molte saranno le novità che il consiglio direttivo composto dal segretario generale Paolo Brinati e dai consiglieri Federico Chiattelli, Cristiana Monina e Andrea Ancarani hanno illustrato, a cominciare dal calendario sportivo e dalle modifiche al regolamento per l’introduzione di nuove misure per la randa squared top.

Prossimo appuntamento l’11 gennaio 2015 dopo le Feste Natalizie per la seconda manche del circuito Invernale.

www.este24.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here