SHARE

Palermo- Domenica 14 dicembre, nel golfo di Palermo, il Centro Velico Siciliano e i Circoli Velici Riuniti organizzano la regata di solidarietà “100 vele per Telethon” che da anni raccoglie fondi da devolvere alla ricerca sulla distrofia muscolare e altre malattie genetiche.

La regata gode, ogni anno, di grandissima partecipazione e barche di ogni stazza e armo si ritrovano nello specchio di mare della Cala per dare il proprio contributo di beneficenza. In tale contesto sarà presente anceh la Lega Navale Italiana, sezione Palermo Centro che, tutto l’anno, porta avanti istanze sociali e benefiche. In particolare, questa sarà la grande occasione per coniugare solidarietà con legalità attraverso la barca a vela simbolo Azimut che farà la sua prima uscita ufficiale, proprio per la regata Telethon.

Azimut, un Jeanneau Sun Fizz 40’ armato a ketch. E' stato sequestrato durante una operazione di lotta alla immigrazione clandestina
Azimut, un Jeanneau Sun Fizz 40’ armato a ketch. E’ stato sequestrato durante una operazione di lotta alla immigrazione clandestina

Azimut è un Jeanneau Sun Fizz 40 armato a ketch sequestrato durante una operazione di lotta alla immigrazione clandestina e poi affidata in custodia giudiziale, con facoltà d’uso, alla Lega Navale Italiana. Il bi-albero è stato oggetto, in questi mesi, di parecchi interventi di manutenzione sia agli impianti che all’armo e collaudate le vele, domenica, l’imbarcazione regaterà, per la prima volta, con un equipaggio formato da alcuni ragazzi dell’istituto “Malaspina” di Palermo, i loro educatori ed alcuni soci della Sezione Palermo Centro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here