SHARE

Gibilterra-Entrata in Atlantico la flotta della Barcelona World Race sta finalmente dirigendo verso le Canarie per cercare di uscire dell’Anticiclone che occupa in questi giorni la Penisola Iberica. Hugo Boss è riuscito a mantenere la testa e alle 15 di domenica 4 gennaio, aveva 2,7 miglia di vantaggio su Cheminees Poujolat e 3,7 su Neutrogena. Alex Thomson e Pepe Ribes sembrano al momento in grado di controllare una partita a tre che sin d’ora pare lo scenario su cui si giocheranno i prossimi tre mesi di Barcelona World Race.

Guillermo Altadill e Jose Muñoz su Neutrogena
Guillermo Altadill e Jose Muñoz su Neutrogena

Al quarto posto c’è il Gaes di Ana Corbella e Gerard Martin, a 24 miglia. Renault Captur è quinto a 65 miglia. Più staccati gli altri, che già accusano l’inevitabile differenza di velocità dei loro più stagionati Imoca. Desta stupore il fatto che Nandor Fa, sul nuovo Spirit of Hungary, non sia ancora riuscito a uscire dal Mediterraneo e sia già a 415 miglia dal primo dopo soli quattro giorni di mare. Per lui ancora diverse ore prima di uscire da Gibilterra, vista l’alta pressione di cui è prigioniero.

www.barcelonaworldrace.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here