SHARE

Tristan da Cunha – La Barcelona World Race dopo l’abbandono di Hugo Boss per la rottura dell’albero, sembra ormai diventata una corsa a due per quanto riguarda la testa della regata. Per il duo di testa, ormai giunto ai 32° sud, è tempo di pensare alla discesa nel grande sud: Cheminées Poujoulat con Stamm-Le Cam guida con un margine di 27 miglia su Neutrogena di Altadill-Munoz, molto più staccati gli altri equipaggi, il più vicino ai leader è Gaes Centros Auditivos a 137 miglia.

Jean Le Cam spinge Cheminées Poujoulat verso sud
Jean Le Cam spinge Cheminées Poujoulat verso sud

Le prossime ore per la leadership della Barcelona World Race potrebbero sancire il breack definitivo delle due barche di testa: una bassa pressione muove verso sud, Cheminées e Neutrogena potrebbero riuscire ad agganciarla partendo  con venti portanti anche superiori ai 30 nodi. Un momento importante della regata, che potrebbe fare scivolare Gaes un sistema meteo indietro, rendendo definitivamente imprendibili, almeno per il momento, i due leader. Da notare che la zona di mare che stanno per attraversare è la stessa in cui iniziò il duello a colpi di velocità, durante l’ultimo Vendée Globe, tra François Gabart  e Armel Le Cleac’h con i primi record sulle 24 ore ritoccati poi successivamente.

Il tracking qui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here