SHARE

Sanya, Cina- Forse non poteva che finire così… D’altra parte prendere in pieno un reef senza averne studiato la presenza è un errore clamoroso per un navigatore. Gunge oggi la notizia che Team Vestas ha interrotto il rapporto professionale con Wouter Verbraak, il navigatore del VO65 guidato da Chris Nicholson autore dell’incredibile naufragio dello scorso 29 novembre sul reef di Cargados Carajos Shoals (Mauritius). A comunicarlo è lo stesso velista olandese in un post sul suo profilo facebook.

Wouter Verbraak. Foto Carlin
Wouter Verbraak. Foto Carlin

“Sono molto triste nell’annunciare che mi è stato fatto sapere che non proseguirò con Team Vestas Wind. Rispetto la decisione di Chris Nicholson e auguro al team tutto il meglio e la massima fortuna per tutto il lavoro che li aspetta nella Volvo Ocean Race. Avrei voluto davvero aiutare il team a rientrare in regata e a contribuire al loro successo nell’ultima parte della regata.

Come nota personale guardo avanti verso nuove sfide veliche che si presenteranno nei prossimi mesi e voglio continuare a condividere la passione che ho per questo grande sport con tutti voi…

Grazie a tutti voi per il supporto”.

Team Vestas ha emesso un comunicato al riguardo, in cui si legge: “Chris Nicholson ha completato il suo rapporto e, insieme al main sponsor Vestas e al sub-sponsor Powerhouse, ha deciso che Wouter Verbraak non continuerà nel suo ruolo di navigatore a bordo di Vestas Wind. All’equipaggio andrà ad aggiungersi un nuovo navigatore, in tempo per la tappa di Lisbona e per la partenza della ottava frazione, il prossimo giugno. Team Vestas Wind vuole ringraziare Wouter e augurargli buona fortuna per il futuro.”

La nave che tgrasporta lo scafo di Team Vestas arriverà al porto di Genova lunedì 26 gennaio, per essere poi trasportata a Persico Marine a Nembro (Bergamo) per la fase di “ricostruzione”. FareVela sarà a Genova Voltri per documentare la giornata.

Vestas sulla barriera corallina. Foto Carlin
Vestas sulla barriera corallina. Foto Carlin

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here