SHARE

Miami, USA- Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri ottengono un brillante 5-2-6 nella quarta giornata dell’ISAF Sailing World Cup di Miami e si portano da soli al comando dei Nacra 17 con due punti vantaggio sugli inglesi Saxon-Grove. Bressani-Micol scendono al quindicesimo. Finalmente una grande giornata anche per Giulia Conti e Francesca Clapcich che con 4-7-1 risalgono dalla tredicesima alla terza posizione negli FX. Bene anche Flavia Tartaglini negli RS:X donne, salita al terzo posto dopo il 6-6-5 di oggi. Nei Finn Michele Paoletti (oggi 14-5) entra in zona medal race ed è decimo. Negli RS:X uomini Mattia Camboni è buon nono dopo l’8-5-8 di oggi.

Bissaro-Sicouri oggi a Miami. Foto US Sailing
Bissaro-Sicouri oggi a Miami. Foto US Sailing

Si è regatato di nuovo con brezza tra i 13 e i 15 nodi. Venerdì in programma le ultime prove di qualificazione prima dfelle Medal Race di sabato, dove l’Italia ha la chance di entrare con cinque atleti e almeno un altro paio di possibilità (la Maggetti e la Linares nel windsurf donne e Daniele Benedetti in quello uomini).

“Siamo molto contenti perché è stata una settimana molto complicata”, ha detto Vittorio Bissaro, che con Silvia Sicouri proprio a Miami aveva vinto la sua prima World Cup nel 2014, “Siamo stati consistenti nella maggior parte delle prove e questo è il motivo per cui siamo ancora in testa. Ci sono tre prove e la Medal Race così che non vogliamo perdere il nostro ritmo e cercheremo di restare concreti e solidi fino alla fine”.

Indietro i nostri nei Laser, con Giovanni Coccoluto 21esimo, migliore italiano. Nei 49er Tita-Cavalli sono quindicesimi. Nei Radial 17.Joyce Floridia. Nei 470 M 23.Sivitz Kosuta-Farneti e nei 470 F 24.Caputo-Sinno e 25.Berta-Paolillo. Terzo posto per Gualandris-.Zanetti nella paraolimpica Skud 18.

Gli highlights di day 4:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here