SHARE

Miami, USA- Due appuntamenti nel prossimo fine settimana per la classe Audi Melges 20: la Miami Winter Regatta, organizzata dal Coconut Grove Sailing Club, e la Primo Cup Trofeo Credit Suisse dello YC Monaco. In Florida oocchi puntati sul duello tra il n.1 della ranking mondiale, il brasiliano Portobello di Cesar Gomez Neto e il Campione del Mondo in carica Samba Pa Ti dell’americano John Kilroy.

Nel Principato gli iscritti alla Credit Suisse Primo Cup vedono tra gli altri Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato (vicecampione del mondo in carica e n.1 nella ranking europea 2014), Maolca di Manfredi Vianini Tolomei (che torna a Montecarlo per provare a bissare il successo alla Primo Cup dello scorso anno) e Monaco Racing Fleet del padrone di casa Guido Miani (vincitore di due dei tre Act delle Winter Series fin ora disputati e quindi leader della relativa classifica). Da segnalare poi Atlantichina di Carlo Perrone, che ha scelto l’Audi Melges 20 per proseguire la dinastia del Team Atlantica. In acqua anche Asanta Sana del veterano Claudio Dutto e Peccerè dell’armatore partenopeo Mirko De Falco. Da segnalare in occasione della Primo Cup un esordio eccellente nella classe:  quello di Torpyone con Edoardo Lupi al timone che, lo scorso mese di novembre a Miami insieme a Massimo Pessina, ha portato in alto i colori italiani con un secondo posto al Campionato del Mondo Melges 32. L’Audi Melges 20 Torpyone prenderà in seguito parte al circuito delle l’Audi Melges 20 Sailing Series 2015 con Lollo Lupi, figlio di Edoardo.

Audi Melges 20 a Montecarlo. Foto Semenova
Audi Melges 20 a Montecarlo. Foto Semenova

A Montecarlo non mancheranno i padroni di casa di Customly di Corrado Agusta e di Lucifer di Matteo Marenghi Vaselli. Al via anche la numerosa flotta russa, che proprio a Montecarlo ha fissato la propria base, capeggiata da Synergy di Valentin Zavadnikov (da sempre protagonista oltre che nella flotta Audi Melges 20 anche nella classe Melges 32).

Federico Michetti, Presidente Melges Europe, dichiara:  “I numeri registrati  dalla classe Audi Melges 20 già a gennaio e la passione dei nostri armatori in Nord America come in Europa, confermano il grande stato di salute delle flotte Melges insieme alla grande voglia di competere che per i velisti Melges non conosce né stagioni né confini. Miami e Montecarlo sono il miglior prologo possibile per quella che vogliamo sia una nuova stagione da record per la flotta Audi Melges 20. Melges Europe è pronta ad affrontare un altro anno ricco di sfide sportive al fianco dei suoi armatori garantendo come sempre assistenza e servizi a 360° con molte novità che sveleremo a breve”.

www.melgeseurope.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here