SHARE

Livorno- Finalmente la nuova classe italiana Laser è nata. Ieri 5 febbraio si è costituita la nuova Associazione Italiana classe Laser.
Il 20 febbraio la Federazione Italiana Vela deciderà a proposito del suo riconoscimento. Un passo importantissimo, che punta a risolvere la situazione della più importante classe della vela italiana dal punto di vista numerico. Ricordiamo che la Assolaser era stata commissariata dallo scorso autunno a causa delle irregolarità statutarie della precedente gestione della segreteria facente capo addirittura dal 1979 a Macrino Macrì, fino a essere stata disconosciuta dal Consiglio della stessa FIV riunitosi il 23 gennaio scorso.

396

Il presidente è il livornese Stefano Carnevali e primo segretario è un altro livornese, Gianni Galli, conosciuto tecnico tra l’altro primo allenatore del miglior laserista italiano del momento, Francesco Marrai, al CN Livorno.

Risulta già attivo anche il sito web, raggiungibile all’indirizzo www.italialaser.org

La nuova classe prevede questo organigramma:

Presidente                   Stefano Carnevali

Vice presidente           Giorgia Talucci

Segretario generale    Gianni Galli    

Tesoriere                      Lorenzo Vivaldi

Consigliere                   Cristiano Panada

Consigliere                   Andrea Patacca

Consigliere                   Giuseppe Sorrentino

A questo link è possibile leggere anche lo statuto appena depositato.

Da notare come sul sito della disconosciuta Assolaser figurino ancora proposte di convenzione per i regatanti e calendari di prossimi eventi.

 

Questi i contatti a cui gli oltre 1.200 laseristi italiani possono chgiedere informazioni:

Associazione Italia Classi Laser

Viale Italia n. 133, 57126 LIVORNO Italia t: 0586 812928 f: 0586 812928

email: segretario@italialaser.org
Significativo, a chiarimento di cosa sta accadendo, quanto pubblicato sul nuovo sito di Italia Laser, virgolettato che riprende un post del giornalista Luca Bontempelli:
“La più importante classe olimpica italiana rischia il caos. Nonostante sia priva del riconoscimento FIV l’Assolaser pubblica sulla propria pagina web richiami al calendario 2015. E raccoglie iscrizioni. Chiediamo alla FIv (o a ciò che resta di essa) di intervenire immediatamente. L’Assolaser in questo momento non ha alcun titolo per organizzare regate. Laseristi, sveglia!”
Alla neo costituita Italia Laser gli auguri di un buon lavoro e di una grande attività da parte di FareVela.

2 COMMENTS

  1. Ma guarda. Trovo perlomeno singolare che una associazione NON riconosciuta si arroghi un diritto che non HA e critichi una analoga che esiste dal 1979, ha ottenuto il successo che ha, e al momento è ancora in attesa. Non sarà che da bravi politici fanno gola i €.50×1280 iscritti?

  2. Precisamente: di cosa è accusata l’Assolaser a parte le modifiche statutarie disposti a fare.
    C’era bisogno di questa guerra per spaccare una classe gestita egregiamente da oltre 30 anni ?
    Cosa c’è dietro a questo polverone?
    Gaetano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here